Ben preparati e assisti in ospedale

Un intervento chirurgico suscita spesso insicurezze e preoccupazioni. Noi di SWICA facciamo tutto il possibile per rendere la degenza in ospedale la più tranquilla e serena possibile, offrendovi una serie di prestazioni prima, durante dopo il ricovero. Come ad esempio durante la degenza in ospedale di Marcel.
Da diversi mesi Marcel lamenta dolori alla spalla. Siccome il dolore non accenna a sparire spontaneamente, decide alla fine di recarsi dal suo medico. Secondo quest’ultimo i dolori sono dovuti alla cosiddetta sindrome da conflitto sub-acromiale che va trattata chirurgicamente. Il medico gli consiglia una clinica specializzata.

BENECURA – Lo strumento di consultazione con SymptomCheck

Questa diagnosi sconvolge Marcel. Per tutto il weekend non pensa ad altro che all’intervento. Consultando l’app della salute BENECURA di SWICA trova alcune risposte alle sue domande. Inoltre legge che in alcuni casi i dolori possono anche essere trattati senza operazione, ossia in modo non invasivo.

BENECURA – la nuova app della salute di SWICA
L’app medica BENECURA vi assiste in modo semplice e affidabile in caso di malattie o disturbi della salute. Grazie al SymptomCheck realizzato da un gruppo di medici, ricevete un consiglio personale sul comportamento da seguire.

Per saperne di più su BENECURA

santé24 – il vostro servizio svizzero di telemedicina

Dopo una notte insonne, Marcel decide di consultare il servizio di telemedicina santé24. I medici e il personale medico specializzato di santé24 sono a sua disposizione 365 giorni all’anno per rispondere, 24 ore su 24, a tutte le domande su prevenzione, malattia e infortunio.

santé24 – il vostro servizio svizzero di telemedicina

Un raffreddore o un’eruzione cutanea – Beneficiate in tutto il mondo della consulenza di telemedicina di santé24.

Telefono: +41 44 404 86 86

Modulo di contatto di santé24

Supporto attraverso un secondo parere medico

Il consulente di santé24 percepisce l’incertezza di Marcel e gli propone di fare esaminare la sua documentazione medica a uno specialista specializzato neutrale. Marcel accetta e santé24 si occupa di organizzare l’appuntamento per un secondo parere con uno specialista medico. Ma anche quest’ultimo conferma la necessità dell’intervento chirurgico.

Ulteriori informazioni sul secondo parere

Le assicurazioni ospedaliere HOSPITA


Marcel accetta infine di farsi operare. Il suo medico e l’ospedale hanno organizzato tutto il necessario per la degenza ospedaliera. Poco prima del ricovero in ospedale viene contattato da un interlocutore personale di SWICA, che gli chiarisce varie questioni assicurative e lo informa in merito alla copertura dei costi. Questa persona di contatto è a disposizione di Marcel per ogni altra domanda prima, durante e dopo la degenza in ospedale. Un servizio SWICA per gli assicurati con un'assicurazione ospedaliera HOSPITA REPARTO SEMIPRIVATO oppure HOSPITA REPARTO PRIVATO.

Le assicurazioni ospedaliere HOSPITA di SWICA – le preziose assicurazioni complementari, dal reparto semiprivato al reparto privato in tutto il mondo

Siete alla ricerca di un ospedale convenzionato con SWICA? Grazie a collaborazioni esclusive con ospedali e cliniche di prima classe, SWICA offre ai suoi clienti una vasta rete sanitaria.

Elenco degli ospedali

Un aiuto personale da parte di Home Nanny o Home Attendant

Il giorno del suo ricovero Marcel arriva in ospedale preparato e sereno. L’operazione avviene senza problemi. Quando si sveglia, c’è sua moglie accanto a lui. Per tutto il tempo che trascorre in ospedale con lui, i loro figli vengono curati a casa da una Home Nanny. I clienti SWICA beneficiano di questo servizio a prezzo agevolato.

Home Nanny

Che si tratti di morbillo o influenza – con la Home Nanny vostro figlio è in ottime mani.

Per saperne di più

Con Home Attendant, SWICA vi offre un’ulteriore prestazione di servizio per lasciare in buone mani la vostra casa e i vostri animali domestici durante una degenza ospedaliera o un soggiorno di cura

Per saperne di più

SWICA resta al vostro fianco anche dopo la degenza in ospedale

Dopo soli quattro giorni Marcel può lasciare la clinica e iniziare la fisioterapia. Prima di dimetterlo, il personale specialistico della clinica definisce con lui le visite di controllo e le terapie da seguire e gli consegna l’elenco dei relativi appuntamenti. Grazie a questa assistenza, può rientrare a casa sereno.

Due settimane dopo essere stato dimesso dalla clinica viene contattato telefonicamente dal suo interlocutore presso SWICA che si informa sul suo stato di salute, sul decorso post operatorio e sull’efficacia delle terapie. Si tratta di un servizio riservato agli assicurati con un’assicurazione ospedaliere HOSPITA. La persona di contatto gli chiede anche di fornire un feedback sull’assistenza di SWICA e sulla sua degenza in ospedale.

Felix, un suo amico, gli consiglia di avvalersi di trattamenti di medicina complementare in quanto favoriscono il percorso di guarigione. Marcel consulta quindi l’elenco di terapisti per informarsi sull’assunzione dei costi e per trovare su un terapista adatto vicino a casa sua.

Vai all’elenco SWICA dei terapisti

Prevenire è meglio che curare – offerte di prevenzione

Oramai è passato un po’ di tempo. Oggi Marcel non ha più dolori ed è più in forma che mai. Forse perché Marcel ha seguito il consiglio della sua persona di contatto presso SWICA e terminati i cicli di fisioterapia si è subito iscritto in un centro fitness. Svolgere regolarmente esercizi di forza e mobilizzazione aiutano a ridurre notevolmente il rischio di una ricaduta. E grazie alle assicurazioni complementari stipulate, Marcel beneficia di generosi contribuiti di SWICA per il suo abbonamento.

Più offerte di prevenzione di SWICA

Avete domande in merito alla degenza in ospedale?

 

SWICA è disponibile 24 ore su 24 al numero gratuito 7×24 h: +41 800 80 90 80

Al modulo di contatto

Quello che dicono i nostri clienti.

Corinne Dittrich
«Sono attualmente in riabilitazione e sto beneficiando di ottime terapie. Sono cure molto costose e grazie a SWICA posso seguirle. Questo mi ha fatto capire che SWICA è un’assicurazione che ha a cuore la mia salute e offre ai suoi assicurati le soluzioni migliori. E infatti la mia riabilitazione è stata un vero successo! Non credevo che fosse possibile ma SWICA mi ha davvero consentito di avere il meglio. Ho di nuovo fiducia nella mia salute e voglio fare di tutto per preservarla, se non addirittura migliorarla con un po’ di fortuna a buona volontà.

E durante la mia malattia ho potuto stare accanto a mio figlio quando ha affrontato la sua prima operazione. Anche questo non è stato un problema, il che ha reso tutti molto felici.»
Thomas Gramm
«Noi siamo molto soddisfatti delle prestazioni di SWICA. Il servizio clienti è sempre molto cordiale e disponibile. L'accompagnamento a disposizione, ad esempio per le operazioni, ci infonde tranquillità. In caso di necessità è possibile ottenere rapidamente assistenza, senza complicazioni.»
Florian Allenspach
«La qualità di una cassa malati la vedi quando ti ammali! Sette anni fa quando sono stato operato alla schiena SWICA era presente e ho potuto beneficiare di un trattamento privilegiato in ospedale e di una procedura semplice. Non posso che consigliare sempre caldamente SWICA.»
Franca Roberti
«A seguito di un infortunio, durante la degenza in clinica riabilitativa mi è stata proposta la collaborazione di un persona in veste di Care-Manager SWICA, che si sarebbe preoccupata di aiutarmi al trovare gli aiuti necessari per affrontare al meglio il mio ritorno a casa. Ho valutato la proposta con i miei familiari e abbiamo accettato. Siamo stati davvero molto contenti di averlo fatto. Abbiamo incontrato una persona molto cordiale, molto preparata e altrettanto disponibile che ha trovato per me le giuste soluzioni e i giusti aiuti che mi hanno permesso, dopo un anno, di aver riacquistato “l’indipendenza”.
Esperienza molto positivia che mi sento di consigliare senza alcun dubbio.
Ringrazio il mio Care-Manager e SWICA.»
Karin Arigoni
«Nell'autunno 2013 mi è stato diagnosticato un tumore al seno. Per me è stato un enorme choc. SWICA mi ha subito tranquillizzata, spiegandomi che, in quanto cassa malati, la malattia sarebbe senz'altro coperta. Oggi sono fortunatamente tornata in piena forma e sono molto grata a SWICA.»