Mal di testa o emicrania?

I mal di testa non sono una rarità: a un certo punto della loro vita quasi tutti soffrono della classica cefalea muscolo-tensiva. Cosa aiuta a contrastarla, come si può prevenire e in cosa differisce dall’emicrania? Qui trovate le informazioni più importanti e altre curiosità interessanti.

Cifre e fatti sul mal di testa

  • La cefalea muscolo-tensiva è la forma di mal di testa più comune: a un certo punto della propria vita ne soffre circa il 95 % delle persone.
  • Le donne soffrono di cefalea muscolo-tensiva un po’ più spesso degli uomini.
  • In Svizzera, l’emicrania colpisce circa una persona su dieci.
  • Se durante l’infanzia e l’adolescenza uomini e donne sono colpiti dall’emicrania nella stessa misura, il rapporto cambia notevolmente in età adulta: più di due terzi delle persone colpite sono donne.
  • Nell’home office, quasi il 50 % delle persone lamenta mal di testa più frequenti. Una persona su cinque che soffre di emicrania ha attacchi più frequenti.

Test del mal di testa

Non siete sicuri di soffrire di cefalea muscolo-tensiva o di emicrania? Rispondete alle otto domande del test e scoprite di più sui vostri disturbi.

Al test online

Non tutti i mal di testa sono uguali

In totale, si distinguono più di 200 tipi diversi di cefalea, che si dividono in due categorie:

  • Cefalea primaria: una malattia indipendente senza cause organiche
  • Cefalea secondaria: un sintomo che accompagna un’altra malattia o un effetto collaterale di alcuni farmaci

Le cefalee primarie comprendono la classica cefalea muscolo-tensiva, l’emicrania e la cefalea a grappolo. Più avanti nel testo troverete maggiori informazioni su questi tipi di mal di testa.

In caso di mal di testa, di norma non c’è da preoccuparsi. Spesso il dolore è innocuo e passa da solo, ad esempio se si presenta come effetto collaterale di un raffreddore. Se si soffre di mal di testa frequenti, se l’intensità del dolore è aumentata o se gli antidolorifici non aiutano o non aiutano più, è necessario consultare un medico.

Possibili fattori scatenanti delle cefalee primarie

  • Mancanza di liquidi
  • Stress, problemi psichici
  • Assunzione irregolare dei pasti
  • Postura scorretta, postazione di lavoro non ergonomica
  • Rumore
  • Cambiamenti meteorologici
  • Mancanza di sonno, alterazione del ritmo sonno/veglia
  • Esposizione intensa della testa ai raggi solari
  • Nelle donne: sbalzi ormonali durante il ciclo mestruale

Possibili fattori scatenanti delle cefalee secondarie

  • Malattie infettive come influenza e raffreddore
  • Ipertensione
  • Meningite
  • Ictus
  • Anemia
  • Miopia o ipermetropia non adeguatamente corretta
  • Disturbi metabolici come il diabete
  • Lesioni alla testa come la commozione cerebrale
  • Medicamenti come preparati ormonali o antidolorifici, farmaci per il cuore, per la pressione sanguigna e contro l’impotenza.

In cosa differiscono tra loro la cefalea muscolo-tensiva, l’emicrania e la cefalea a grappolo?

Ad oggi, non è ancora stato possibile risalire in modo conclusivo alle cause dell’emicrania e stabilire cosa avviene nel cervello durante un attacco.

Anche se l’emicrania non si manifesta allo stesso modo in tutte le persone che ne soffrono, è possibile identificare alcuni sintomi tipici:

  • Mal di testa da moderato a forte, di solito da un solo lato; dolore insistente o pulsante che aumenta con il movimento
  • Nausea
  • Vomito
  • Ipersensibilità alla luce, ai suoni o agli odori

Se durante un attacco si manifestano altri sintomi neurologici, come lo sfarfallio degli occhi, si parla di «emicrania con aura». Questo fenomeno interessa circa il 10-15% delle persone colpite.

L’emicrania è considerata episodica se si presenta per meno di 15 giorni al mese. Se la frequenza supera i 15 giorni al mese per più di tre mesi, la diagnosi è di «emicrania cronica».

Le cause dell’emicrania non sono sempre chiaramente identificabili. Ciò dipende anche dal fatto che spesso un attacco è causato da un insieme di fattori scatenanti.

Sia per la prevenzione che per il trattamento vengono spesso utilizzati medicamenti. In caso di attacco di emicrania, gli antidolorifici e i medicamenti antinausea possono alleviare i sintomi. I medicamenti specifici contro l’emicrania, chiamati anche triptani, hanno effetti antinfiammatori e antidolorifici, proprio come gli analgesici. Inoltre, grazie all’azione vasocostrittiva aiutano a contrastare nausea e vomito.

Il terzo tipo di mal di testa, ossia la cefalea a grappolo, è il più raro. I sintomi possono comparire a qualsiasi età, ma di solito si manifestano per la prima volta tra i 20 e i 40 anni. Gli uomini sono colpiti due volte più spesso delle donne.

Il dolore si presenta in modo irregolare, si avverte su un lato dietro l’occhio ed è da forte a molto forte. Si tratta di un dolore lancinante o acuto. Di norma, un attacco dura tra i quindici minuti e le tre ore. La frequenza varia da persona a persona: da una volta ogni due giorni a otto volte al giorno, tutto è possibile. Tra i sintomi concomitanti figurano:

  • Occhi arrossati e lacrimanti
  • Naso congestionato o che cola
  • Maggiore sensibilità alla luce e al rumore
  • Aumento della sudorazione
  • Agitazione e/o irrequietezza

SWICA offre assistenza alle persone assicurate che soffrono di mal di testa

Nell’ambito delle sue consultazioni per i problemi di cefalea, ora santé24 offre alle persone assicurate presso SWICA una consulenza specialistica e/o una terapia mirata per i mal di testa cronici e ricorrenti o per l’emicrania.

santé24 – il vostro servizio svizzero di telemedicina
Telefono +41 44 404 86 86

 

Mal di testa: cosa fare?

Il primo soccorso viene dalla natura

  • L’olio di menta piperita ha un effetto rilassante e favorisce la circolazione. Contiene anche mentolo rinfrescante, che blocca i segnali del dolore. Basta applicare alcune gocce di olio di menta piperita sulle tempie o sulla fronte.
  • Contro i mal di testa lievi, una tisana a base di fiori di lavanda può avere un effetto calmante e antispasmodico. L’olio di lavanda ha un effetto più forte. Strofinatene due o tre gocce sopra il labbro superiore e inalate la fragranza per circa 15 minuti, oppure mettetevi un panno con alcune gocce di olio di lavanda sulla fronte.
  • La melissa, sotto forma di spirito di melissa, può alleviare il mal di testa. È possibile fare impacchi sulla fronte o sul collo o assumere direttamente le gocce.
  • La tisana allo zenzero con un po’ di succo di limone favorisce l’afflusso di sangue al cervello. Si può anche masticare o strofinare direttamente la radice di zenzero e mescolarla con un bicchiere di succo di frutta.

 

Altri suggerimenti

  • Anche una breve passeggiata all’aria aperta rilassa e favorisce la circolazione sanguigna.
  • Gli esercizi di stretching e di rilassamento possono alleviare le tensioni di nuca e spalle, che spesso causano la cefalea muscolo-tensiva. Un bagno caldo rilassa ulteriormente.
  • Oltre al calore, anche il freddo può alleviare i sintomi del mal di testa. Mettetevi un panno bagnato o un impacco freddo sulla fronte per alcuni minuti.
  • Esercitate una leggera pressione con le dita sui punti dolenti per circa 30 secondi. Il massaggio delle tempie può essere ripetuto tutte le volte che lo si desidera. In alternativa, si può massaggiare la radice del naso.

Come prevenire il mal di testa

  • Bevete a sufficienza, preferibilmente bevande non zuccherate come acqua, tè e succhi di frutta.
  • Seguite un’alimentazione equilibrata e regolare: in questo modo il livello di zuccheri nel sangue rimane stabile.
  • Inserite un’attività fisica regolare nella vostra routine quotidiana o settimanale, p.es. 3x30 minuti di sport di resistenza (jogging, nuoto, canottaggio, ciclismo), preferibilmente all’aria aperta.
  • Riducete lo stress, ad esempio con il rilassamento muscolare progressivo o con lo yoga (3x30 minuti a settimana).
  • Assicuratevi di dormire a sufficienza.

SWICA vi sostiene con consulenze personali sulle cefalee e con oltre 100 corsi e terapie

Con il servizio di telemedicina santé24, le persone assicurate presso SWICA beneficiano di assistenza medica 24 ore su 24: i medici e il personale medico specializzato di santé24 sono a vostra disposizione 365 giorni all’anno per rispondere, 24 ore su 24, ad ogni domanda su prevenzione, malattia, infortunio e maternità. Per le persone assicurate presso SWICA la consulenza è gratuita. Nell’ambito delle sue consultazioni per i problemi di cefalea, santé24 offre alle persone assicurate presso SWICA una consulenza specialistica e/o una terapia mirata per i mal di testa cronici e ricorrenti o per l’emicrania.

santé24 - il vostro servizio svizzero di telemedicina
Telefono 7x24: +41 44 404 86 86

Fino a 800 franchi all’anno per prestazioni di prevenzione

Uno stile di vita sano può prevenire disturbi fisici come il mal di testa, ecco perché SWICA sostiene le persone assicurate che hanno stipulato un’assicurazione complementare con un massimo di 800 franchi all’anno (scoprire maggiori informazioni) per offerte di diverso tipo nell’ambito di rilassamento, benessere e movimento, come ad esempio corsi di Qi-Gong, yoga, Tai-Chi, personal trainer, fitness, corsi di mindfulness e molto altro ancora. Tra l’altro, l’assicurazione complementare offre in ogni caso preziose prestazioni aggiuntive a quelle dell’assicurazione di base e può essere stipulata presso SWICA in ogni momento, a prescindere dall’offerente dell’attuale assicurazione di base.

Concorso: 100 premi per una pausa rilassante dalla quotidianità

Perché i momenti di benessere e le pause sono importanti nella vita quotidiana? Perché ci aiutano a ridurre lo stress, a prevenire il mal di testa, a ricaricare le batterie e quindi a promuovere la salute. Di conseguenza, SWICA sostiene oltre 100 offerte per la prevenzione e la salute negli ambiti del movimento, dell’alimentazione e del benessere.

Insieme a Svizzera Turismo, SWICA mette in palio 100 fantastici premi per il vostro relax. Vi aspettano premi per un valore complessivo di oltre 13'000 franchi.

  • 3 brevi vacanze di relax indimenticabili
  • 7 borse sportive e da viaggio Mammut del valore di 310 franchi ciascuna
  • 10 robusti multi-tool Victorinox del valore di 149 franchi ciascuno
  • 10 giochi «Brändi Kubb Master» del valore di 129 franchi ciascuno
  • 20 amache «La Siesta» di Ochsner Sport del valore di 90 franchi ciascuna
  • 20 cofanetti con specialità di pasticceria Kambly del valore di 36 franchi ciascuno
  • 30 set di asciugamani da bagno SWICA del marchio Vossen del valore di 75 franchi ciascuno

Partecipare ora e vincere

Per partecipare basta semplicemente rispondere alla domanda che segue. Buona fortuna.

Quante sono le offerte per la prevenzione e la salute sostenute da SWICA? *
«Altra» assicurazione malattia:
Condizioni di partecipazione
L’ultimo termine di partecipazione è il 15 dicembre 2022. Ogni premio viene sorteggiato una volta. I vincitori saranno avvistati telefonicamente o per iscritto. Sono escluse le vie legali. Sull’estrazione non si terrà alcuna corrispondenza. Possono partecipare al concorso tutte le persone maggiorenni domiciliate in Svizzera. I collaboratori di SWICA e Svizzera Turismo sono esclusi dalla partecipazione. È ammessa una sola partecipazione per persona. I premi non possono essere pagati in contanti né essere sostituiti. I dati saranno utilizzati per lo svolgimento del concorso come pure per scopi pubblicitari e per la presa di contatto da parte di SWICA e Svizzera Turismo. La presente dichiarazione di consenso può essere revocata in qualsiasi momento senza indicarne il motivo. I dati saranno conservati solo fintanto che lo scopo del trattamento o una disposizione legale lo giustifichino. Durante questo periodo, SWICA e Svizzera Turismo adotteranno tutte le misure tecniche e organizzative necessarie per proteggere i dati da un trattamento illecito e scorretto. La persona interessata può far valere in qualsiasi momento i propri diritti in merito ai dati personali. Una volta venuto meno lo scopo del trattamento o scaduto il termine di conservazione, i dati saranno cancellati in conformità alle disposizioni relative alla protezione dei dati. Per ulteriori informazioni sulla politica adottata da SWICA e Svizzera Turismo in materia di protezione dei dati rimandiamo alle pagine Internet www.swica.ch/protezione-dei-dati e myswitzerland.com/privacy.

* Immissione obbligatoria

SWICA – Perché la salute è tutto

Vale la pena essere attivi. SWICA è una tra le poche assicurazioni malattia a sostenere il vostro impegno personale con una vastissima offerta di attività e proposte di promozione e prevenzione della salute. Che si tratti di yoga, Tai Chi, corsi di fitness, lezioni di nuoto, ginnastica respiratoria, personal training, consulenze nutrizionali, corsi di mindfulness, tennis e molto altro ancora, SWICA versa interessanti contributi fino a 800 franchi all’anno dalle assicurazioni complementari COMPLETA PRAEVENTA E OPTIMA (Informazioni più dettagliate qui).

Tra l’altro, un’assicurazione complementare offre in ogni caso preziose prestazioni aggiuntive a quelle dell’assicurazione di base e può essere stipulata presso SWICA in ogni momento; a prescindere dall’offerente dell’attuale assicurazione di base.

 

Consulenza personale

Desiderate ulteriori informazioni oppure una consulenza personale? Il servizio clienti di SWICA è a vostra disposizione. Contattateci per telefono 0800 80 90 80 oppure inviateci un messaggio tramite il seguente modulo di contatto.

Richiedere una consulenza personale