Bosco e salute

Perché il bosco fa così bene

Il bosco ha un effetto immediato sul corpo e la mente delle persone. Il silenzio della natura ci aiuta a rilassarci, a vuotare la mente e a fare il pieno di energia. Il bosco è un luogo che ci infonde tranquillità, anche quando pratichiamo un’attività fisica. L’effetto benefico del bosco sulla nostra salute non è solo una semplice sensazione. Già dagli anni ottanta sono stati eseguiti numerosi studi in merito a questo argomento.

Informazioni sorprendenti sul tema del bosco e della salute

Trascorrere del tempo nel bosco camminando, rilassandosi o facendo sport fa quindi bene. Il nostro corpo e la nostra mente percepiscono ciò che gli studi confermano già da più di due decenni: la gradita frescura del bosco, i suoi colori e il suo profumo migliorano il nostro umore e ci riconnettono con la terra. Gli effetti benefici sulla nostra salute sono provati scientificamente: le passeggiate nel bosco contribuiscono ad abbassare la pressione e i valori del colesterolo, migliorano la frequenza cardiaca e la tensione muscolare, inoltre favoriscono la secrezione di cortisolo, l’ormone dello stress.

Sapevate che …

  • secondo uno studio il valore delle prestazioni di rigenerazione che i boschi svizzeri offrono alla popolazione ammonta a 2-4 miliardi di franchi all’anno?
  • in estate più della metà della popolazione in Svizzera si reca almeno una volta a settimana nel bosco e vi trascorre mediamente 90 minuti?
  • all’incirca il 40% della nostra acqua potabile proviene dal bosco?
  • i boschi svizzeri immagazzinano ogni anno oltre un milione di tonnellate di CO2?
  • nei boschi vengono praticate oltre 80 attività sportive e del tempo libero?
  • le persone che hanno trascorso del tempo in un bosco producono più linfociti, ossia quelle cellule del sistema immunitario che difendono l’organismo da agenti patogeni o potenziali cellule tumorali?

Lasciatevi ispirare dalle seguenti idee e approfittate delle oasi verdi per il tempo libero e la salute disponibili davanti casa.

Il bagno nel bosco: più di una semplice tendenza

Il bagno nel bosco – in giapponese Shinrin Yoku – acquisisce sempre più importanza a livello scientifico, tanto che è diventato un ramo di ricerca a tutti gli effetti presso la Nippon Medical School a Tokio. Ma cosa è un bagno nel bosco e quali effetti ha?

Il bagno nel bosco designa la permanenza nel bosco volontaria e consapevole in cui ci si focalizza sull’atmosfera del bosco e sul contatto stretto con la natura. Il bagno del bosco ha molte virtù: permette di scaricare lo stress, di trovare nuova energia e gioia di vivere e in generale si ripercuote positivamente sul nostro benessere sia fisico che mentale. Ciò avviene grazie ai cosiddetti terpeni, delle sostanze emesse dagli alberi. I terpeni sono sostanze organiche ed oleose che vengono assorbite attraverso il respiro e che hanno un effetto positivo sul corpo.

Da ricerche sul cervello è emerso che nel bosco è attivo in particolare in nostro sistema parasimpatico che è responsabile per il rilassamento e la riduzione dello stress e ciò ha effetti positivi anche sulla qualità del sonno. I bagni nel bosco sono particolarmente indicati per prevenire i burnout, migliorano la capacità di concentrazione e la motivazione. Sebbene un bagno nel bosco non possa sostituire alcun trattamento medico, è stato provato che può velocizzare la guarigione.

Doppio beneficio dello sport nel bosco

Sport e bosco, una combinazione dai doppi benefici. Fare jogging nel bosco, su un suolo morbido sollecita molto meno le articolazioni che sull’asfalto e le irregolarità del terreno favoriscono l’equilibrio e l’agilità. Se alla corsa si vogliono abbinare degli esercizi di rafforzamento muscolare, bisogna optare per un Percorso Vita con le sue 15 postazioni e una selezione di 43 esercizi adatti a qualsiasi età e ogni livello di condizione fisica. I Percorsi Vita sono ideali anche per le famiglie. Chi non vuole o non può fare jogging, può camminare a passo sostenuto da una postazione all’altra.

Chi invece preferisce qualcosa di più tranquillo, può semplicemente fare una passeggiata o un’escursione nel bosco. Fuggire dalla quotidianità, abbandonarsi completamente alla natura, ascoltare con consapevolezza il cinguettio degli uccellini e il fruscio delle foglie e respirare a pieni polmoni il profumo delicato del bosco: tutte queste esperienze renderanno la vostra passeggiata o escursione nel bosco un momento rigenerante.


Sul sito WegWandern.ch (in tedesco) trovate fantastiche proposte di passeggiate ed escursioni nel bosco.

Scopritelo ora

Vivere il bosco con tutti i sensi

Scoprite come prendere le distanze dalla giostra di pensieri, come allenare e aumentare la calma interiore o come fare il carico di energia la mattina.  Stefanie Schaad è energy coach e i suoi semplici esercizi nei video seguenti si possono svolgere al meglio in un luogo tranquillo, quindi anche nel bosco. Ecco qualche esercizio per provare:

Cercate una comoda panchina o portate con voi una coperta per posizionarvi in un posto tranquillo sotto gli alberi. Mettetevi seduti mantenendo la schiena dritta. Cercate di percepire consapevolmente la vostra respirazione, ad esempio contando le volte che inspirate ed espirate. Se vi vengono in mente altri pensieri, evitate di considerarli e concentratevi sulla vostra meditazione attraverso il respiro. Eseguite questo esercizio per qualche minuto.
Chiudete gli occhi e interiormente immaginate di muovervi nel paesaggio. Aprite gli occhi per un istante e immaginate di fotografare l’attimo con i vostri occhi. In questo modo vi concentrate sulle immagini che avete, per così dire, fissato con i vostri occhi e non su eventuali pensieri sgradevoli.
Questo esercizio ha lo scopo di «toccare» con il pensiero tutto il corpo. Sdraiatevi sulla schiena e concentratevi sulla vostra respirazione. Spostate quindi la vostra attenzione sulle dita dei piedi, quindi sui piedi stessi e gradualmente sul resto del corpo fino ad arrivare alla sommità del capo.

Esercizi di mindfulness con l’energy coach Stefanie Schaad

Scoprite come prendere le distanze dalla giostra di pensieri, come allenare e aumentare la calma interiore o come fare il carico di energia la mattina.  Stefanie Schaad è energy coach e i suoi semplici esercizi nei video seguenti si possono svolgere al meglio in un luogo tranquillo, quindi anche nel bosco.

Protezione mentale per ritrovare la calma nella vita quotidiana
A causa della frenesia della vita quotidiana è facile perdere l’equilibrio. L’energy coach Stefanie vi mostra come mantenere la calma in situazioni stressanti con un semplice esercizio di consapevolezza.
Energia per tutta la giornata: un gioco da ragazzi
Con il seguente rituale dell’energy coach Stefanie Schaad potete fare il carico di energia al mattino e avere più energia durante la giornata.
Completamente immersi nel qui e nell’ora
Con l’energy check articolato in tre passaggi Stefanie Schaad vi aiuta a liberarvi consapevolmente dalla frenesia e dallo stress, dando al corpo la tranquillità di cui ha bisogno.
Altri video come pure consigli utili e sfide sono disponibili nell’app BENEVITA, il coach per la salute digitale con programma di bonus per uno stile di vita sano ed equilibrato.

Esercizi di movimento con l’esperto di fitness e salute Dave Dollé

Il movimento stimola i pensieri e funziona sia svolto all’interno che all’esterno. Il personal trainer Dave Dollé vi mostra come attivare corpo e spirito con un esercizio efficace per attivare il tronco: i plank.

Postura dell’albero – esercizi di mindfulness e accettazione e rilassamento di tutto il corpo

Questa forma di meditazione, nota anche come Achtsamkeits-Interozeption® o consapevolezza interocettiva (in breve med. AI®) è perfetta per essere praticata nella natura, in un luogo asciutto, tranquillo e caldo. Si consiglia di indossare vestiti comodi adatti alle condizioni meteo (ad esempio una tuta da jogging leggera) per non distrarsi. Ciò vi permette di concentrarvi appieno sulla vostra percezione interiore. Per famigliarizzare con questo metodo, all’inizio vale la pena farsi guidare da una persona specializzata e diplomata in tecniche di rilassamento. Dopodiché la med. AI® potrà essere eseguita autonomamente. Di seguito trovate maggiori informazioni in merito.

Si tratta di un metodo di meditazione che affonda le sue radici nell’antica cultura taoista cinese e si basa su un’evoluzione plurimillenaria. Inizialmente noto come metodo Hun Yuan Zhuang (dal maestro Wang Anping *1938), la meditazione di mindfulness è stata resa accessibile e comprensibile alla medicina occidentale con il termine tecnico di Achtsamkeits-Interozeption® (consapevolezza interocettiva).

Il termine «medico» indica che si tratta di una procedura standardizzata il cui effetto è comprovato e misurabile.

«Consapevolezza» indica la percezione attenta, benevola, non giudicante delle sensazioni fisiche e psichiche del momento attuale.

«Interocezione» designa la percezione delle sensazioni interiori del corpo.

Si tratta quindi della percezione in piena consapevolezza e accettazione della calma e del silenzio interiori. Ciò che rende la med. AI così speciale è il fatto che rappresenta una procedura autoattiva.

La posizione di base è la «postura dell’albero» con le braccia aperte all’altezza dello sterno come se volessero abbracciare qualcosa (Hun Yuan).

Una tecnica speciale, preferibilmente insegnata da una persona specializzata in tecniche di rilassamento, permette di rilasciare i muscoli. Attraverso la percezione duratura del rilassamento le persone che eseguono l’esercizio entrano in uno stato di rilassamento medico (medizinische Entspannungszustand, MEZ). Questo stato viene percepito in tutto il corpo per un periodo prolungato e può essere ampliato ed esteso da chi esegue l’esercizio. È provato che lo stato di rilassamento medico ha un effetto benefico per la salute.

Praticare regolarmente la meditazione di mindfulness rafforza e favorisce la concentrazione e la capacità della memoria. Grazie alla sua influenza sul cortisolo, aiuta a ridurre il livello di stress.

Questo metodo permette quindi anche di ridurre le tensioni e di mitigare gli stati di irrequietezza e influisce su emozioni e pensieri negativi o eccessivi.
Per familiarizzare con il metodo si consiglia inizialmente di affidarsi a una persona specializzata diplomata in tecniche di rilassamento. Dopodiché la med. AI® potrà essere eseguita autonomamente.

Un altro consiglio: perché non spostare semplicemente i corsi di Qi-Gong, yoga o Tai-Chi nel bosco? Di certo non sarà difficile trovare un posticino tranquillo indicato.

SWICA sostiene oltre 100 corsi e trattamenti

Fino a 800 franchi all’anno per prestazioni di prevenzione

Nel nostro quotidiano siamo sottoposti a svariate pressioni. Per questo è importante trovare delle compensazioni e potenziare il proprio benessere. Ecco perché SWICA sostiene le persone assicurate che hanno stipulato un’assicurazione complementare con un massimo di 800 franchi all’anno (scoprire maggiori informazioni) per offerte di diverso tipo nell’ambito di rilassamento, benessere e movimento, come ad esempio corsi di Qi-Gong, yoga, Tai-Chi, personal trainer, fitness, corsi di mindfulness e molto altro ancora. Tra l’altro, l’assicurazione complementare offre in ogni caso preziose prestazioni aggiuntive a quelle dell’assicurazione di base e può essere stipulata presso SWICA in ogni momento, a prescindere dall’offerente dell’attuale assicurazione di base.

Alle assicurazioni complementari

Concorso: Volete scoprire i boschi di Zermatt e fare il carico di energia? Vincete un pacchetto Midweek a Zermatt del valore di 1'000 franchi.

Staccare la spina e rilassarsi con il panorama mistico della Alpi svizzere: l’hotel CERVO a Zermatt vi offre due pernottamenti per due persone nell’Alpinist 5*, libero accesso alla Mountain Ashram Spa e ogni giorno corsi gratuiti di yoga, pilates e sessioni di meditazione nella sala dei rituali o nella natura. Il villaggio senz’auto di Zermatt offre molti sentieri per le escursioni, percorsi per la bicicletta e boschi maestosi, inoltre in settimana avrete la natura quasi esclusivamente tutta per voi.

Hotel CERVO Zermatt
Hotel Cervo con vista Matterhon e boschi
Albergo Cervo Alpinist Camera

Il pacchetto Midweek per due persone del valore totale di 1'000 franchi comprende:

  • due pernottamenti nell’Alpinist 5*
  • una colazione a buffet giornaliera
  • una cena
  • un trattamento spa «Ashram Deep»
  • libero utilizzo della Mountain Ashram Spa
  • utilizzabile da domenica a venerdì, durante i mesi estivi da giugno a settembre

Partecipare ora e vincere


«Altra» assicurazione malattia:
Condizioni di partecipazione
Il termine ultimo di partecipazione è il 15 dicembre 2022. Il premio sarà sorteggiato tra tutti i partecipanti. La persona vincitrice sarà informata telefonicamente o per iscritto. Sono escluse le vie legali. Sull’estrazione non si terrà alcuna corrispondenza. Possono partecipare al concorso tutte le persone maggiorenni domiciliate in Svizzera. I collaboratori di SWICA sono esclusi dalla partecipazione. È ammessa una sola partecipazione per persona. Per il premio verrà rilasciato un buono. Il buono può essere riscosso per due pernottamenti da domenica a venerdì così come durante l’estate da fine giugno a settembre. Il premio non può essere pagato in contanti e non può essere cambiato. I dati saranno utilizzati da SWICA per lo svolgimento del concorso, a fini pubblicitari e per poter prendere contatto con i partecipanti. La presente dichiarazione di consenso può essere revocata in qualsiasi momento senza indicarne il motivo. I dati saranno salvati solo fino a quando lo giustifica lo scopo o sussiste una base legale. In questo arco di tempo SWICA adotterà tutte le misure tecniche e organizzative per preservare i dati da un uso illecito e scorretto. La persona interessata può far valere i propri diritti per quanto riguarda i dati personali in qualsiasi momento. Quando lo scopo del trattamento dei dati viene meno o decorso il termine di conservazione, i dati saranno cancellati in conformità della protezione dei dati. Per ulteriori informazioni sulla politica in materia di protezione dei dati rimandiamo alla pagina www.swica.ch/protezione-dei-dati.

* Immissione obbligatoria

SWICA – Perché la salute è tutto

Vale la pena essere attivi. SWICA è una tra le poche assicurazioni malattia a sostenere il vostro impegno personale con una vastissima offerta di attività e proposte di promozione e prevenzione della salute. Che si tratti di yoga, Tai Chi, corsi di fitness, lezioni di nuoto, ginnastica respiratoria, personal training, consulenze nutrizionali, corsi di mindfulness, tennis e molto altro ancora, SWICA versa interessanti contributi fino a 800 franchi all’anno dalle assicurazioni complementari COMPLETA PRAEVENTA E OPTIMA (Informazioni più dettagliate qui).

Tra l’altro, un’assicurazione complementare offre in ogni caso preziose prestazioni aggiuntive a quelle dell’assicurazione di base e può essere stipulata presso SWICA in ogni momento; a prescindere dall’offerente dell’attuale assicurazione di base.

 

Consulenza personale

Desiderate ulteriori informazioni oppure una consulenza personale? Il servizio clienti di SWICA è a vostra disposizione. Contattateci per telefono 0800 80 90 80 oppure inviateci un messaggio tramite il seguente modulo di contatto.

Richiedere una consulenza personale