Consulenza LiveChat

La consigliano volentieri personalmente.

Da lunedì a venerdì: 18.30 – 21.30

Sabato: 8.00 – 17.30

Chat
IT-Leider steht der Chat gerade nicht zur Verfügung Richiamare & contatto

A vostra disposizione 24 ore su 24

Servizio clienti 7x24

Consulenza sulla salute sante24

Sede nelle vicinanze

SWICA Direzione generale Winterthur

Calcolatore dei premi

Quando «quei giorni» diventano un tormento

Una donna su tre soffre di disturbi mestruali. Crampi addominali, mal di testa e sbalzi d'umore – sono solo alcuni dei fastidiosi effetti collaterali del ciclo mestruale. Da cosa sono originati i dolori e come liberarsene senza medicinali?

Se le perdite ematiche sono irregolari, sono più frequenti gli spiacevoli disturbi mestruali. Questi possono manifestarsi prima del ciclo (disturbi premestruali) o durante il flusso mestruale. I sintomi più frequenti sono crampi addominali, mal di testa, mal di schiena e dolori articolari, nausea, mancanza di appetito, sbalzi d'umore o diarrea. Benché ciò riguardi soprattutto le giovani donne, molte soffrono di crampi addominali fino alla menopausa.

Cause e insorgenza dei crampi
Le cause dei forti dolori addominali possono essere diverse. I crampi in relazione con il ciclo mensile sono in parte dovuti al fatto che la muscolatura dell'utero si contrae per espellere la mucosa di cui non si è avuto bisogno per insediare un ovulo. Ma possono anche essere dovuti a malattie organiche dell'utero (ad es. fibromi), che provocano dolori alle ovaie o alle tube. Un sovraccarico psichico come lo stress o anche un atteggiamento negativo nei confronti delle mestruazioni possono rafforzare ulteriormente i dolori.

Questo generalmente fa bene
Oltre che con antidolorifici, i dolori mestruali possono anche essere mitigati con rimedi naturali. Ecco alcuni suggerimenti:
  • Sciogliere i muscoli: passeggiate, yoga o meditazione rilassano i muscoli, stimolano l'irrorazione sanguigna e prevengono i crampi.
  • Massaggio: massaggiate la vostra pancia con una mano in senso orario, senza pressione, girando attorno all'ombelico.
  • Rilassamento: massaggi, aromaterapia o agopuntura aiutano a sciogliere i crampi e a rilassare il corpo.
  • Applicazioni calde: cuscinetti riscaldanti, bottiglie d'acqua calda o un bagno completo caldo, rilassano i muscoli e stimolano l'irrorazione sanguigna.
  • Bere tisane: camomilla, alchemilla, melissa, agnocasto o iperico hanno un effetto calmante e sciolgono i crampi.
  • Alimentazione: un'alimentazione sana ed equilibrata con molto ferro e magnesio (ad es. carne, pane integrale, noci) aiuta a prevenire le tensioni muscolari. Anche un buon apporto di vitamina B6 (ad es. avocadi, legumi) può aiutare a calmare i nervi tesi.
  • In generale: ascoltate il vostro corpo e concedetevi qualcosa di buono.

sante24 – consulenza gratuita per gli assicurati SWICA
I medici esperti e il personale paramedico specializzato di sante24 vi consigliano con competenza per ogni questione inerente a malattia, infortunio, prevenzione e maternità – 365 giorno all'anno, 24 ore su 24, in tutto il mondo. Su richiesta potete concordare un appuntamento con un medico. Tel. +41 (0)44 404 86 86

 

08.10.2014


indietro