Consulenza LiveChat

La consigliano volentieri personalmente.

Da lunedì a venerdì: 18.30 – 21.30

Sabato: 8.00 – 17.30

IT-Leider steht der Chat gerade nicht zur Verfügung Richiamare & contatto

A vostra disposizione 24 ore su 24

Servizio clienti 7x24

Consulenza sulla salute sante24

Sede nelle vicinanze

SWICA Direzione generale Winterthur

Calcolatore dei premi

Divertimento in cucina per tutta la famiglia

I bambini amano aiutare gli adulti in cucina e fare esperienze sempre nuove. Ecco alcuni piccoli accorgimenti da adottare per trasformare la preparazione delle pietanze in un vero e proprio momento di divertimento per tutta la famiglia.

Coinvolgendo di tanto in tanto i vostri bambini nella preparazione delle pietanze non solo li farete divertire, ma solleticherete la loro curiosità e li aiuterete ad acquisire buone abitudini alimentari. I seguenti suggerimenti vi faciliteranno l’impresa:

  • Educazione alimentare: scegliete insieme al vostro bambino una ricetta adatta e spiegategli le caratteristiche e la provenienza dei vari ingredienti.
  • Tempo: pianificate tempo a sufficienza. La frenesia aumenta il rischio di incidenti e smorza l’entusiasmo dei bambini in cucina.
  • Preparazione: studiate bene la ricetta e preparate insieme al bambino tutti gli ingredienti e gli utensili necessari.
  • Igiene: illustrate al bambino le regole di base dell’igiene: lavare le mani prima di iniziare a cucinare, legare i capelli, mettere il grembiule e utilizzare stoviglie o posate pulite per tagliare e lavorare il cibo.
  • Rischi: spiegate i possibili rischi e non lasciate mai il bambino da solo al lavoro in cucina, soprattutto se è ancora piccolo.
  • Ripartizione dei compiti: assegnate al bambino compiti adatti alla sua età. I bambini in età prescolastica possono, ad esempio, lavare la frutta e la verdura, impastare, sbucciare le banane, mescolare l’impasto delle crepes, farcire la pizza o le crostate di frutta oppure decorare le torte. In una seconda fase potranno poi sbucciare la frutta e sminuzzare le verdure. Iniziate però con ingredienti piuttosto morbidi, come per esempio la pera, e ricordate di non lasciare mai il bambino da solo mentre svolge un lavoretto.
  • Costanza: sfruttate l’occasione per insegnare al bambino che bisogna sbrigare lavori anche noiosi e che i compiti assegnati devono sempre essere portati a termine.
  • Serenità: non sempre è possibile fare centro al primo colpo. Cercate di mantenere la calma e di prenderla con filosofia anche quando succedono “pasticci”. Incoraggiate il bambino a fare meglio la prossima volta.
  • Fare ordine: mostrate al bambino che anche rigovernare la cucina fa parte del divertimento e invogliatelo ad aiutarvi.
  • Situazione di emergenza: se nonostante tutte le precauzioni si dovesse verificare un incidente, occorre reagire rapidamente. Le scottature vanno raffreddate e i tagli disinfettati immediatamente. Nel dubbio contattate sempre il medico.

Consulenza sulla salute 24 ore su 24
In caso di domande sulla vostra salute sono a disposizione gratuitamente, 24 ore su 24, per un consiglio specialistico i medici e il personale medico di sante24. Su richiesta sante24 fissa un appuntamento con un medico. Tel. +41 (0)44 404 86 86.

 

03.09.2014
 


indietro