Consulenza LiveChat

La consigliano volentieri personalmente.

Da lunedì a venerdì: 18.30 – 21.30

Sabato: 8.00 – 17.30

Chat
IT-Leider steht der Chat gerade nicht zur Verfügung Richiamare & contatto

A vostra disposizione 24 ore su 24

Servizio clienti 7x24

Consulenza sulla salute sante24

Sede nelle vicinanze

SWICA Direzione generale Winterthur

Calcolatore dei premi

Alimentazione stagionale

Al giorno d’oggi, grazie alla facilità di importare prodotti da qualsiasi parte del mondo, possiamo acquistare una grande varietà di frutta e verdura in qualunque stagione dell’anno. I prodotti stagionali e regionali sono comunque da preferire per diversi motivi.

Che si tratti di fragole a Natale, di uva in primavera o di indivia belga in estate, l’offerta dei supermercati è tale che i consumatori sono abituati ad avere a disposizione tutto l’anno una grande varietà di frutta e verdura. Ma proprio per questa disponibilità continua, molte persone non sanno più riconoscere i prodotti di stagione.

Rispetto dell’ambiente
Per fare in modo che siano disponibili in tutte le stagioni dell’anno, la frutta e la verdura sono spesso raccolte troppo precocemente, il sole lo vedono solo attraverso le vetrate delle serre e prima di arrivare nei nostri negozi devono fare un lungo viaggio. Tutto ciò danneggia l’ambiente, in quanto le serre e il trasporto consumano energia e producono molto CO2. Un consumo consapevole e un’alimentazione sostenibile permettono invece di danneggiare molto meno il clima.

Rispetto della salute
Acquistando prodotti stagionali e regionali contribuiamo al benessere del nostro corpo. Gli alimenti che arrivano a noi dopo un lungo trasporto hanno perso importanti vitamine e nutrienti. La verdura e la frutta che crescono nelle serre di paesi con climi più caldi contengono inoltre più residui nocivi, poiché a causa del clima caldo-umido devono essere sottoposte a un trattamento intensivo con fitosanitari.

Inoltre la verdura coltivata in serra, rispetto a quella che cresce all’aperto, presenta una concentrazione di nitrati più elevata. Il nitrato è una sostanza minerale naturale presente nel terreno, che arriva nelle piante per lo più attraverso i fertilizzanti e di per sé è innocuo. Tuttavia nel corpo può trasformarsi in nitrito, un composto nocivo per la salute.

Un altro importante vantaggio dei prodotti regionali: il loro sapore è migliore.

Tabelle stagionali
Scegliere un’alimentazione stagionale non vuol dire rinunciare alla varietà delle pietanze. È vero esattamente il contrario: ogni mese sono tanti gli alimenti che giungono a maturazione e con i quali si possono realizzare menù molto vari.

Su molti siti web, per esempio del WWF, della Coop o della Migros, si trovano informazioni utili al riguardo e anche tabelle stagionali che elencano i diversi tipi di frutta e verdura che crescono nel nostro paese. Leggete queste tabelle e scoprirete quali sono i prodotti di stagione.

Alcuni esempi presi dalla tabella stagionale:
Mele: da luglio a maggio
Fragole: da giugno ad agosto
Uva: da settembre a novembre
Indivia belga: da novembre ad aprile
Patate: tutto l’anno
Asparagi: da aprile a giugno
Pomodori: da giugno a ottobre

20.04.2016

indietro