Trio+: un sistema di cure integrate per la regione di Winterthur

Trio+: un sistema di cure integrate per la regione di Winterthur

SWICA, l’ospedale cantonale di Winterthur e Medbase danno vita a un sistema di cure integrate per la regione di Winterthur che pone al centro la salute delle pazienti e dei pazienti. Con questa iniziativa i tre partner mirano a garantire una qualità delle cure elevata a lungo termine.

Determinati a compiere un passo comune per migliorare le cure nella regione di Winterthur e porre maggiormente al centro le pazienti e i pazienti, SWICA, l’ospedale cantonale di Winterthur (KSW) e Medbase hanno firmato un contratto di cooperazione per il progetto Trio+. È la prima volta che in Svizzera un fornitore di prestazioni ambulatoriali, un fornitore di prestazioni stazionarie e un’assicurazione malattia collaborano per dare vita a un nuovo modello di cure integrate nella regione di Winterthur.

Ottimizzare i percorsi di cura

Le cure integrate hanno come obiettivo quello di coordinare in maniera ottimale le prestazioni sanitarie. «Se ciò non è garantito, sono le pazienti e i pazienti a pagarne le conseguenze: non ricevono sufficiente assistenza perché non hanno alcun interlocutore ben definito oppure subiscono doppioni, vale a dire devono sottoporsi ad esempio più volte a degli esami che vengono loro fatturati senza tuttavia trarne alcun beneficio», dichiara Reto Dahinden, CEO di SWICA.

Ed è proprio per ovviare a questa situazione che interviene Trio+: i partner collaborano in maniera mirata e assicurano un trattamento integrato. Nella prima fase vengono rilevati gli attuali iter terapeutici per una serie di indicazioni, tra cui l’ictus, interventi ortopedici o i trattamenti di pronto soccorso. Ciò permetterà, nella seconda fase, di individuare eventuali inefficienze e le possibili modalità per migliorare la collaborazione. I trattamenti che possono essere eseguiti in regime ambulatoriale anziché stazionario rappresentano un esempio tipico di ottimizzazione. Nell’ultima fase verranno attuati i nuovi iter di cura e i processi di collaborazione. Il segno + nel nome Trio+ rimanda al previsto ampliamento del sistema di cure, che prevede in futuro il coinvolgimento di altri partner.

Numerosi vantaggi

«L’utilità per le pazienti e le pazienti è palese. Beneficeranno di una migliore coordinazione tra fornitori di prestazioni e otterranno una visione d’insieme dell’iter di cura complessivo», spiega Marcel Napierala, CEO di Medbase.

Ma anche il personale sanitario trarrà vantaggio da una maggiore armonizzazione. «La semplificazione delle questioni amministrative e dei processi ridurrà gli oneri a carico del nostro personale, che potrà così dedicare le proprie competenze e capacità primariamente alla cura dei pazienti», dichiara Hansjörg Lehmann, CEO del KSW.

«Siccome la sovramedicalizzazione e l’assistenza insufficiente sono dichiaratamente dei fattori di costo, la collaborazione dovrebbe inoltre favorire la riduzione delle spese di cui alla fine beneficeranno le persone assicurate», aggiunge Reto Dahinden.

Chi è SWICA
L'Organizzazione sanitaria SWICA, con circa 1,5 milioni di assicurati e circa 28 000 clienti aziendali è una delle maggiori assicurazioni malattia e infortunio della Svizzera con un volume di premi di 5,1 miliardi di franchi. L'offerta è diretta a clienti privati e aziende e presenta una copertura assicurativa completa per costi di cura e perdita di salario in caso di malattia e infortunio. SWICA è un partner della salute che punta, con una qualità di servizi superiore alla media, su un'offerta di prestazioni di elevata qualità. SWICA ha la sua sede centrale a Winterthur ed è attiva in tutta la Svizzera.
Chi è KSW
L’ospedale cantonale di Winterthur (KSW) è uno dei dieci maggiori ospedali in Svizzera. Come ospedale centrale, ha trattato circa 250 000 pazienti ambulatoriali e più di 28 000 pazienti ricoverati nel 2021. Con i suoi oltre 3 900 collaboratrici e collaboratori e 500 letti assicura le cure mediche di base nella regione ospedaliera di Winterthur e in più fornisce prestazioni di cura specialistiche per gli ospedali circostanti. Oltre a ciò, il KSW adempie a un mandato di formazione completo.
Chi è il gruppo Medbase
Il gruppo Medbase gestisce più di 150 filiali mediche, farmaceutiche e dentistiche in Svizzera. Negli ultimi anni ha sensibilmente consolidato la sua posizione di principale fornitore di servizi nell’ambito della medicina ambulatoriale integrata. Circa 3 200 collaboratrici e collaboratori assistono integralmente le pazienti e i pazienti dalla prevenzione alla medicina d’urgenza fino alla riabilitazione. Oltre 480 medici di famiglia e specialiste/specialisti, 340 terapiste/terapisti, 190 farmaciste/farmacisti e circa 360 dentiste/dentisti e specialiste/specialisti in ortodonzia, impianti e igiene dentale collaborano in modo coordinato e interprofessionale. Per le imprese, Medbase Corporate Health offre consulenze specialistiche e progetti globali nell’ambito della gestione della salute in azienda. Nei suoi 12 Sports Medical Center, Medbase assiste e cura le atlete egli atleti negli sport ricreativi e d’élite. Medbase si prende inoltre cura delle nuove leve nel settore sanitario e forma circa 340 giovani donne e uomini.

Per altre news rimandiamo alla SWICA Newsroom e ai social media:

    Facebook    Instagram     Xing     LinkedIn     Youtube     Twitter

Ritratto fotografico di Silvia Schnidrig, Responsabile comunicazione aziendale e addetta stampa
Silvia Schnidrig
Responsabile Comunicazione aziendale Addetta stampa
Telefono +41 52 244 28 38 
Modulo di contatto