Psicoterapeuti: informazioni sull’assicurazione malattia SWICA

Infopoint per psicoterapeuti/e

SWICA si impegna ad aiutare le persone assicurate con problemi psichici ad avere un accesso più semplice e rapido alla psicoterapia con terapeuti qualificati. Con l’inclusione della psicoterapia praticata da psicologi nell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOMS) il legislatore ha facilitato l’accesso a prestazioni psicoterapeutiche di qualità accertata e a prezzi accessibili per tutte le persone assicurate.

Per SWICA è importante intrattenere una collaborazione partenariale e un dialogo attivo con i fornitori di prestazioni di psicoterapia. Insieme a loro SWICA sostiene e assiste le pazienti e i pazienti SWICA nel loro percorso verso la guarigione.
Le prestazioni di psicoterapia praticata da psicologici sono rimborsate dall’assicurazione obbligatoria per le cure medico-sanitarie (AOMS). Se come psicoterapeuti soddisfate i presupposti necessari e avete ricevuto l’autorizzazione alla fatturazione secondo la legge sull’assicurazione malattie (LAMal) (per es. disponete di un numero RCC valido), SWICA verificherà le vostre fatture secondo le disposizioni di legge e provvederà al rimborso.
Dato che a partire dal 1° luglio 2022 la psicoterapia praticata da psicologi sarà una prestazione obbligatoria LAMal, da quel momento le prestazioni non rientreranno più nelle assicurazioni complementari. Ai sensi dell’art. 44 cpv. 1 LAMal (Protezione tariffale) non possono essere richiesti rimborsi superiori alle tariffe LAMal in vigore. Le prestazioni di psicoterapia psicologica potranno essere rimborsate ancora dall’assicurazione complementare solo se il fornitore di prestazioni ricorre alla ricusa ai sensi della LAMal art. 44 cpv. 2.
Per un eventuale supporto nell’attuazione delle modifiche legislative e nella presentazione tempestiva della richiesta di autorizzazione LAMal / del numero RCC, vi invitiamo a rivolgervi alla vostra associazione di categoria.

Modulo di contatto

* Immissione obbligatoria