Infopoint per i terapisti

I clienti di SWICA si attendono dal settore sanitario metodi di trattamento integrativi, atti a collegare ragionevolmente la medicina convenzionale e quella complementare.
SWICA Organizzazione della salute è a favore dell’equiparazione tra la medicina convenzionale e quella complementare. In tale contesto essa attribuisce una grande importanza alla buona collaborazione e al dialogo attivo con i fornitori di prestazioni. Insieme a loro SWICA accompagna e assiste i pazienti sulla via della guarigione.
SWICA apprezza lo scambio competente e aperto di idee con i terapisti della medicina complementare e mantiene un contatto costante con le associazioni di settore e le OmL. Noi raccomandiamo a tutti i fornitori di prestazioni di aderire a una delle associazioni professionali facenti parte della relativa OmL, per avere la garanzia di essere sempre allo stato più recente dello sviluppo professionale e per la rappresentanza integrale dei propri interessi.
Da parte di SWICA un team competente di terapisti sostiene lo sviluppo ulteriore della medicina complementare.

News

Il Team di assicuratori della medicina complementare ha adattato per l’ultima volta il suo modulo di fatturazione in formato PDF. Dal 2020 infatti non sarà più disponibile una versione PDF modificata. Pertanto, a partire da questa data, per emettere le fatture si dovrà utilizzare un software professionale conforme all’attuale standard di fatturazione. Un elenco aggiornato degli offerenti dei software sono disponibili sotto Download & Elenchi. Anche quest’anno hanno avuto luogo dei colloqui costruttivi tra il Team di assicuratori della medicina complementare e CAMsuisse per perfezionare ulteriormente la tariffa 590. L’anno prossimo saranno infatti introdotte nuove cifre tariffarie per semplificare e rendere più trasparente la fatturazione. Inoltre l’Oml TC, con la registrazione di due nuovi diplomi federali, contribuirà allo sviluppo delle professioni nell’ambito della medicina complementare. Nella primavera 2019, SWICA lancerà quale prima assicurazione malattia in Svizzera un elenco-terapisti con una piattaforma di prenotazione online su cui i clienti SWICA possono trovare in tutta semplicità l’offerta di medicina complementare adatta a loro e fissare direttamente un appuntamento con un terapista riconosciuto da SWICA. La fatturazione avviene per via elettronica tra il terapista e SWICA; ciò significa che SWICA paga la fattura e addebita all’assicurato la partecipazione ai costi rispetto la quota non assicurata.
Saremo lieti se il maggior numero possibile di terapisti approfittasse di questa offerta. Ulteriori informazioni sull’elenco-terapisti possono essere trovate qui.
Grazie al grande sostegno delle organizzazioni professionali e all'impegno delle terapiste e dei terapisti, già da parecchi mesi riceviamo quasi tutte le fatture secondo il nuovo standard. A questo punto vorremmo ringraziare tutte le terapiste e tutti i terapisti che hanno effettuato la conversione permettendo così un disbrigo trasparente ed efficiente delle prestazioni di medicina complementare. Il team di assicuratori della medicina complementare resta ulteriormente in stretto contatto con le organizzazioni professionali della medicina complementare per potenziare e sviluppare ulteriormente l'efficace collaborazione. Negli intensi scambi avuti con il team di assicuratori della medicina complementare, le organizzazioni professionali hanno contribuito molto per migliorare il modulo di fatturazione e lo sviluppo della tariffa 590. Ora tutto è pronto per l'introduzione definitiva e tutti i terapisti riconosciuti da SWICA hanno ricevuto le necessarie informazioni per l'adeguamento.
Per una professionalizzazione delle condizioni di base amministrative sono disponibili diverse soluzioni secondo le preferenze e le esigenze individuali dei terapisti, ed esistono pure molteplici soluzioni di software adeguati. Quale aiuto nel processo decisionale nella scelta del software, le organizzazioni professionali hanno allestito un elenco comparativo e gli uffici di registrazione danno raccomandazioni concrete. Anche terapisti meno abili con il computer troveranno la soluzione adatta per allestire le fatture in modo analogico.
Da giugno 2016 il gruppo di lavoro Team di assicuratori della medicina complementare e le organizzazioni professionali della medicina complementare (OmL MA, OmL TC, OmL MM, OmL ARTECURA, FSP-SVO) si incontrano regolarmente per un aperto scambio di idee. Lo scopo di questi incontri è lo svulippo in comune del settore per quanto riguarda le condizioni amministrative di base.

In occasione dell'ultimo incontro di marzo 2017 si è preso atto di varie proposte di miglioramento delle organizzazioni professionali in merito al modulo di fatturazione. È stato inoltre costituito un gruppo di lavoro composto da rappresentanti delle organizzazioni professionali e degli assicuratori malattia per l'ulteriore sviluppo della tariffa 590. Questo gruppo di lavoro discute le nuove posizioni tariffali e precisa le singole voci per un disbrigo semplice e trasparente. Il gruppo di lavoro presenterà i suoi risultati nel prossimo mese di agosto, affinché i miglioramenti ottenuti possano essere messi in atto da gennaio 2018.

Ci rallegriamo in vista dell'ulteriore, costruttiva collaborazione con le organizzazioni professionali.
Affermazione della collaborazione: il team degli assicuratori per la medicina complementare e le organizzazioni professionali di tale settore (OmL MA, OmL TC, OmL MM, OmL ARTECURA, FSP-SVO) si sono incontrati per un primo scambio aperto di idee per la prima volta nel mese di giugno 2016, procedendo poi a un approfondimento già in settembre. In queste occasioni sono stati discussi vari argomenti, ponendo le fondamenta per una stretta collaborazione futura. I primi risultati concreti sono la creazione di uno standard unitario di fatturazione e l’aggiornamento della tariffa 590.

Il servizio clienti è fondamentale per SWICA. Proprio per questo avete ora la possibilità di consultare qui le risposte alle domande più frequenti.

FAQ SWICA FAQ sulla tariffa 590 FAQ sull'elenco dei terapisti


Avete una domanda o una richiesta e non avete trovato ciò che cercavate nella FAQ? Le nostre collaboratrici e i nostri collaboratori sono volentieri a vostra disposizione.

Modulo di contatto

Spiegazione delle definizioni

Secondo la Legge federale sulla formazione professionale del 2002, si chiamano organizzazioni del mondo del lavoro le organizzazioni responsabili per la formazione professionale pratica dei tirocinanti.
La formazione professionale è gestita in Svizzera dalle tre istituzioni responsabili in materia, ossia la Confederazione, i Cantoni e le organizzazioni del mondo del lavoro. In tale contesto le associazioni professionali e quelle dei datori di lavoro sono raccolte, secondo i settori professionali, in organizzazioni del mondo del lavoro. I compiti delle OmL sono essenzialmente il coordinamento della formazione, dell’ulteriore sviluppo dei piani di studio e nella rappresentanza del proprio settore professionale.
Ci sono varie definizione riassuntive per i diversi metodi di trattamento e per i concetti diagnostici, che si intendono quale alternativa o complemento ai metodi della medicina convenzionale, come questi si apprendono negli studi di medicina e di psicologia. Sono diffuse definizioni come medicina alternativa, medicina olistica, medicina complementare, medicina empirica, medicina tradizionale, ecc. SWICA impiega fondamentalmente la definizione «medicina complementare». Questa definizione corrisponde alla filosofia di SWICA, che definisce la medicina complementare quale parte della medicina integrativa. Secondo la Legge federale sulla parte generale del diritto delle assicurazioni (LPGA), il valore di malattia è dato quando un pregiudizio della salute non dovuto a infortunio richiede cure mediche o ha come conseguenza un'incapacità lavorativa. In base a tale definizione SWICA valuta la rilevanza delle limitazioni temporanee nella quotidianità, per verificare le premesse relative alla partecipazione ai costi. La domanda relativa è: ci sono limitazioni rilevanti per la vita quotidiana in comparazione con persone sane dello stesso genere? Ai sensi della legge federale sulla parte generale del diritto delle assicurazioni sociali (LPGA) è considerato infortunio qualsiasi influsso dannoso, improvviso e involontario, apportato al corpo umano da un fattore esterno straordinario che comprometta la salute fisica, mentale o psichica o provochi la morte. In Svizzera i dipendenti che svolgono un’attività lucrativa per più di 8 ore settimanali sono assicurati dal datore di lavoro. In assenza di un rapporto di lavoro contrattuale, i costi legati all’infortunio sono coperti dall’assicurazione malattia. Le condizioni e l’estensione delle prestazioni dell’assicurazione contro gli infortuni sono regolamentate dalla legge federale sull’assicurazione contro gli infortuni (LAINF). Secondo la legge federale sull’assicurazione malattie LAMal, per maternità si intende il periodo di otto settimane successivo al parto. La prevenzione è il complesso di misure volte a evitare l’insorgere, la diffusione e gli effetti negativi di determinati disturbi della salute e a impedire le conseguenze negative di malattie e infortuni. La definizione si basa sul fenomeno malattia o lesione e ha lo scopo di comprenderne le cause e di impedire i fattori scatenanti. Contrariamente alla promozione della salute, la prevenzione è specifica e indica sempre quale malattia si intende evitare o individuare tempestivamente (ad esempio: prevenzione di infarto cardiaco, cancro al colon, incidenti della circolazione ecc.). La promozione della salute include misure per il rafforzamento di tutte le risorse individuali e collettive, che sono rilevanti per il mantenimento e la promozione stessa della salute, senza tuttavia focalizzarsi su una determinata malattia. Tramite la registrazione presso ASCA o RME, i terapisti ricevono il loro numero personale RCC. Questo è rilevante per il disbrigo dei pagamenti e deve essere indicato su ogni fattura, rispettivamente per ogni prestazione. Diversi assicuratori malattia si sono uniti allo scopo di sviluppare insieme le condizioni quadro amministrative per il settore creando il team di assicuratori della medicina complementare. Il team di assicuratori della medicina complementare è il primo punto di contatto per l’OmL TC, l’organizzazione per le professioni di medicina complementare. Attualmente sono membri del team di assicuratori della medicina complementare i seguenti 11 assicuratori malattia: ASSURA, CONCORDIA, CSS, GROUPE MUTUEL, HELSANA, INNOVA, ÖKK, SANITAS, SWICA, SYMPANY e VISANA]. SWICA si occupa del segretariato del team di assicuratori della medicina complementare. Ogni terapista è tenuto a tenere una documentazione completa e adeguata per ogni paziente. La vostra organizzazione professionale può aiutarvi a documentare la gestione dei pazienti conformemente ai requisiti professionali. CAMsuisse è una unione di organizzazioni professionali di medicina complementare (Oml MA, Oml Artecura, Oml TC e la Federazione Svizzera degli Osteopati FSO-SVO), che intrattiene rapporti periodici con il Team di assicuratori della medicina complementare per migliorare costantemente la tariffa 590 e lo sviluppo della professione.

Links

ASCA www.asca.ch
RME www.emr.ch
OmL MA www.oda-am.ch
OmL TC www.oda-kt.ch
OmL MM www.oda-mm.ch
OmL ARTECURA www.artecura.ch
FSO-SVO www.osteopathes-suisses.ch
Swissmedic www.swissmedic.ch
Yoga Svizzera www.yoga.ch




Modulo di contatto


* Immissione obbligatoria