Home Tele Care

Home Tele Care: santé24 e Spitex Zürich combinano telemedicina e cure

santé24 e Spitex Zürich testano congiunta-mente una nuova modalità di cure integrate. Per il progetto pilota Home Tele Care i medici di santé24 lavorano a stretto contatto con gli infermieri APN di Spitex Zürich che si occupano dei pazienti a domicilio. Grazie alle visite effettuate con la guida di un medico, santé24 è in grado di formulare una diagnosi e avviare una terapia in molti più casi. In questo modo viene colmata una lacuna nell’offerta relativa alla telemedicina.
Il fornitore di telemedicina santé24 di SWICA lancia, in collaborazione con Spitex Zürich, il progetto pilota Home Tele Care (HTC). Nell’ambito di questo progetto, i medici di santé24 che offrono prestazioni di telemedicina vengono supportati in loco da specialisti Spitex «mobili». Si tratta di infermieri di pratica avanzata APN (Advanced Practice Nurse) con un diploma MSc (Master of Science) in cure infermieristiche, che visitano i pazienti a domicilio, prestando servizi diagnostici, di cura e all’occorrenza terapeutici per conto di santé24. Per prepararsi ai loro compiti di medicina, gli infermieri APN hanno ricevuto un’ulteriore formazione presso l’Università di scienze applicate di Zurigo (Zürcher Hochschule für angewandte Wissenschaften - ZHAW). santé24 dispone, per diversi interventi, di specifiche direttive HTC di telemedicina che sono state autorizzate dalla Direzione sanitaria del Cantone Zurigo.

Visite effettuate con la guida di un medico a domicilio

Silke Schmitt Oggier, responsabile medico di santé24, spiega come funziona Home Tele Care: «Quando un medico di santé24 formula una diagnosi di sospetto idonea per Home Tele Care, propone al paziente una visita da parte di un infermiere APN. Nel giro di un’ora, massimo quattro, l’infermiere APN si reca sul posto, valuta la situazione e visita il paziente. In seguito, invia i dati raccolti al medico curante, che coinvolge l’APN nella formulazione della diagnosi. Il medico lo contatta telefonicamente per discutere sulle misure terapeutiche successive, come ad esempio la somministrazione di medicamenti o di un’infusione, l’applicazione di bende, l’intervento dei soccorsi o la raccomandazione di prestazioni Spitex».

Infermieri APN con competenze in campo medico e sociale

Gli infermieri APN vantano competenze medico-infermieristiche ampie e approfondite nonché esperienza nell’assistenza ambulatoriale di pazienti adulti. Ad esempio, sono in grado di misurare la pressione sanguigna, la temperatura e la saturazione di ossigeno oppure di auscultare i polmoni, il cuore e l’addome, esaminare la gola e le orecchie o fotografare le alterazioni cutanee con il dispositivo di telemedicina TytoPro. Possono inoltre eseguire determinati esami del sangue e delle urine o un ECG. Al contempo, gli infermieri APN valutano sul posto la situazione sociale e l’ambiente in cui vive il paziente e individuano ciò che gli occorre perché i pazienti possano ristabilirsi a casa propria. Se necessario, chiedono a Spitex di prestare ulteriori cure.

La soddisfazione dei pazienti è al primo posto

«L’utilità per i pazienti è palese. Ricevono un trattamento di prima qualità e veloce e direttamente a casa. Nel migliore dei casi è anche possibile evitare di recarsi dal medico o al pronto soccorso se non necessario», commenta Jeanine Altherr che lavora come infermiera APN presso Spitex Zürich.
«I vantaggi sono evidenti anche per il sistema sanitario», afferma convinto Oliver Reich, responsabile santé24. «Una prima valutazione attraverso la telemedicina e la vicinanza di santé24 permette un triage veloce e di offrire le giuste prestazioni mediche in base alla situazione. Inoltre vengono impiegati infermieri che hanno concluso un Master. I medici di famiglia e i servizi di pronto soccorso vengono così sollevati dall’incombenza di effettuare consultazioni che non richiedono tassativamente la presenza di un medico. I partner di questo progetto si augurano che questo approccio abbia un effetto di calmieramento sulla crescita dei prezzi nel sistema sanitario.

Il progetto pilota si limita alla città di Zurigo

Quale sia l’utilità e se effettivamente questo progetto sia realizzabile, sarà messo in evidenza durante la fase pilota in base alla valutazione d’accompagnamento. In questa fase Home Tele Care sarà testata su tutti gli assicurati SWICA, indipendentemente dal modello assicurativo e a partire dai 16 anni, in tutto il territorio della città di Zurigo per sette giorni alla settimana dalle ore 10 alle ore 20. La fase pilota durerà presumibilmente un anno.
Su SWICA
L'Organizzazione sanitaria SWICA, con circa 1,5 milioni di assicurati e circa 27'000 clienti aziendali è una delle maggiori assicurazioni malattia e infortunio della Svizzera con un volume di premi di 5,0 miliardi di franchi. L'offerta è diretta a clienti privati e aziende e presenta una copertura assicurativa completa per costi di cura e perdita di salario in caso di malattia e infortunio. SWICA è un partner della salute che punta, con una qualità di servizi superiore alla media, su un'offerta di prestazioni di elevata qualità. SWICA ha la sua sede centrale a Winterthur ed è attiva in tutta la Svizzera.

 

Su Spitex Zürich
Spitex Zürich fornisce tutte le possibili prestazioni a domicilio ed è raggiungibile 365 giorni all’anno, 24 ore su 24. L’ampia offerta comprende cure professionali, assistenza e aiuto domestico in situazioni mediche particolari e problematiche di tutti i giorni. Spitex Zürich è inoltre specializzato negli ambiti demenza, cure psicosociali, cure palliative, cura di malattie croniche, stoma, cura delle ferite e incontinenza. Spitex Zürich ha un incarico per fornire prestazioni da parte della città di Zurigo ed è disponibile per tutte le persone che hanno bisogno di assistenza. Le tre organizzazioni Spitex Zürich Limmat, Spitex Zürich Sihl e Spitex Zürich SAW appartengono tutte a Spitex Zürich.

Immagine messa a disposizione: Schweizerischer Verein für Pflegewissenschaft

Per altre news rimandiamo alla SWICA Newsroom e ai social media:

    Facebook    Instagram     Xing     LinkedIn     Youtube     Twitter

Ritratto fotografico di Silvia Schnidrig, Responsabile comunicazione aziendale e addetta stampa
Silvia Schnidrig
Responsabile Comunicazione aziendale Addetta stampa
Telefono +41 52 244 28 38 
Modulo di contatto