Management delle prestazioni – il nostro sostegno per un’amministrazione snella

Nel caso di assenze per malattia o infortunio, il Management delle prestazioni di SWICA assume l’accompagnamento dei casi.

Offerta

Management dei sinistri e delle assenze
  • Management efficiente con Sunetplus
  • Utilizzo semplice e chiaro
  • Registrazione e amministrazione dei dati salariali e del personale
  • Trasmissione elettronica delle notifiche di sinistro
  • Allestimento di statistiche e valutazioni

Notifiche di casi
  • Notifiche semplici di casi tramite www.swica.ch con eCase, UKA Solutions, Sunetplus
  • Impiego chiaro e semplice trasmissione elettronica delle notifiche di sinistro
  • Non occorre alcuna installazione

Assicurazione d’indennità giornaliera per malattia e assicurazione infortuni
  • Automazione delle pratiche nell’assicurazione d’indennità giornaliera con UKA
  • Registrazione semplice delle notifiche d’indennità giornaliera per malattia e infortunio
  • Trasmissione elettronica diretta a SWICA e alla SUVA
  • Ampio reporting per il management delle assenze

Non esitate a contattarci

Avete domande riguardo ai nostri servizi GSA o desiderate una consulenza personalizzata? Il team della GSA di SWICA è a vostra disposizione online o per telefono. Chiamate al numero gratuito 0800 80 90 80 o compilate il seguente modulo.

Richiedere una consulenza

Quello che dicono i nostri clienti.

Max Gugger
«SWICA mi ha sostenuto ampiamente in occasione del mio infortunio all'estero. È stato un grande sollievo.»
Karin Arigoni
«Nell'autunno 2013 mi è stato diagnosticato un tumore al seno. Per me è stato un enorme choc. SWICA mi ha subito tranquillizzata, spiegandomi che, in quanto cassa malati, la malattia sarebbe senz'altro coperta. Oggi sono fortunatamente tornata in piena forma e sono molto grata a SWICA.»
Daniela Wilhelm
«Non importa in quale ambito, SWICA ha sempre saputo aiutare con competenza me e la mia famiglia. Il consulente è così cordiale che possiamo considerarlo un membro della famiglia. SWICA offre un check-up, mio marito l’ha provato e benché detesti i medici, ne è stato entusiasta.»