L’assicurazione per la migliore medicina e la sicurezza finanziaria

SWICA consente a voi e alla vostra famiglia di scegliere una previdenza individuale per la salute come nessun altro assicuratore malattia e infortuni. Che si tratti di assicurazione privata, assicurazione complementare per i denti o copertura contro gli infortuni in tutto il mondo, SWICA ha la soluzione giusta per voi, con il miglior rapporto prezzo/prestazione.

SWICA sostiene quanto fate per promuovere la vostra salute e premia le vostre attività negli ambiti del movimento, dell’alimentazione e del rilassamento. Ora, con BENEVITA, adottare uno stile di vita sano conviene ancora di più: partecipando al programma di bonus gratuito riceverete ulteriori sconti sui premi di determinate assicurazioni complementari.

I vostri vantaggi di SWICA

Il nostro servizio clienti è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 al numero 0800 80 90 80 oppure +41 52 244 28 28.

Chiedere una consulenza personale

Il sistema svizzero dell’assicurazione malattia

Chi è tenuto a stipulare un’assicurazione di base?

Ogni persona con domicilio in Svizzera deve stipulare almeno un’assicurazione di base obbligatoria ai sensi della legge sull’assicurazione malattie (LAMal).
Le famiglie devono sottoscrivere un’assicurazione di base per ciascun componente, a prescindere dall’età.

Indietro


A partire da quando occorre stipulare un’assicurazione malattia?

Dopo aver effettuato la procedura di notifica presso l’Ufficio controllo abitanti, avete tre mesi di tempo per affiliarvi a una cassa malati e stipulare l’assicurazione di base obbligatoria. Poiché la copertura assicurativa inizia già con la notifica presso l’Ufficio controllo abitanti, il premio per l’assicurazione di base deve essere versato a partire da quel mese. Può quindi capitare che nella prima fattura vi venga addebitato più di un premio mensile.

Indietro


Quali prestazioni copre l’assicurazione di base?

Le prestazioni mediche coperte sono stabilite dalla legge e sono quindi identiche, indipendentemente dall’assicuratore scelto. Le compagnie d’assicurazione hanno l’obbligo di accettare qualsiasi richiesta di adesione all’assicurazione di base.

Indietro


Devo partecipare in prima persona ai costi sanitari?

Sì, in Svizzera vige l’obbligo di partecipare ai propri costi sanitari, tramite una franchigia e un’aliquota percentuale. Per franchigia si intende la somma annua che l’assicurato deve pagare per le prestazioni ricevute. L’importo della franchigia può essere scelto liberamente entro i limiti stabiliti dalla legge, e per gli adulti varia da un minimo di 300 a un massimo di 2500 franchi. Superato l’importo della franchigia, l’assicurato è tenuto a versare anche l’aliquota percentuale, pari al 10% dei costi delle cure. L’aliquota percentuale, tuttavia, non supera mai i 700 franchi per anno civile. Pertanto, con una franchigia di 300 franchi, la spesa sanitaria dell’assicurato raggiungerà al massimo 1000 franchi. Per i bambini la franchigia e l’aliquota percentuale sono ridotte. Più alta è la franchigia prescelta, minore sarà il premio mensile.

Indietro


Come si fa a scegliere la franchigia più conveniente?

Per determinare la franchigia più conveniente occorre fare una stima dei costi sanitari che si andranno a sostenere. Più alta è la franchigia prescelta, minore sarà il premio assicurativo mensile. Pertanto, chi prevede una spesa sanitaria contenuta sceglie di solito una franchigia elevata per risparmiare sui costi dell’assicurazione. L’importo della franchigia può essere scelto liberamente entro i limiti stabiliti dalla legge, e per gli adulti varia da un minimo di 300 a un massimo di 2500 franchi.

Indietro


Come mai esistono premi differenti nell’ambito dell’assicurazione di base, se tutti gli assicuratori malattia erogano prestazioni identiche?

L’assicurazione di base offre le medesime prestazioni a tutti gli assicurati. L'ammontare dei premi dipende dal domicilio dell'assicurato e dall'età. Tuttavia, secondo il modello d’assicurazione di base scelto, i costi assicurativi possono diminuire sensibilmente.

Indietro


Chi paga il premio per l’assicurazione malattia?

A differenza di quanto accade in altri Paesi, i premi sono totalmente a carico dell’assicurato. Quest’ultimo, a seconda dell’assicurazione, può scegliere la periodicità dei pagamenti.

Indietro


Cosa succede se non si rispetta l’obbligo di assicurarsi entro tre mesi dalla notifica di arrivo in Svizzera?

In caso di mancato rispetto del termine di tre mesi, il vostro comune di domicilio vi affilierà d’ufficio a una cassa malati con un supplemento di premio.

Indietro


L’assicurazione di base copre eventuali costi di trattamento nel mio Paese d’origine?

No, i trattamenti medici vanno eseguiti necessariamente in Svizzera, anche se i costi nel vostro Paese d’origine sono inferiori.

Indietro


Come avviene il rimborso delle spese da parte dell’assicurazione?

Di norma lo studio medico invia la fattura direttamente all’assicurazione malattia. Quando vi presentate dal medico dovete però mostrare la tessera d’assicurazione. In alternativa è possibile che lo studio medico spedisca la fattura al vostro indirizzo; in tal caso potete trasmettere la fattura già saldata all’assicurazione malattia, che vi rimborserà l’importo dopo aver verificato se ne avete diritto.

Indietro


Come posso ottenere ulteriori informazioni sulle prestazioni accordate dall'assicurazione di base obbligatoria?

Ogni assicurazione malattia le fornirà volentieri informazioni dettagliate sulle prestazioni obbligatorie dell'assicurazione di base. Chieda una consulenza ad un'assicurazione malattia di sua scelta.

Indietro


Come posso farmi rimborsare dall’assicurazione le spese che ho sostenuto personalmente?

Di norma le fatture saldate personalmente si possono inviare per posta o in formato digitale all’assicuratore malattia, che controlla la fattura e rimborsa l’importo corrispondente all’assicurato, qualora ne abbia diritto. La procedura, di solito, richiede alcuni giorni.

Indietro

Come sono assicurato in Svizzera secondo la legge?

In Svizzera la legge prevede numerose assicurazioni sociali. Trovate una loro panoramica nel nostro promemoria sulle «Assicurazioni sociali della Svizzera».

Indietro

 
È obbligatorio stipulare un’assicurazione complementare?

No, le assicurazioni complementari sono facoltative e integrano le prestazioni dell’assicurazione di base obbligatoria a seconda delle esigenze individuali dell’assicurato.

Indietro


Quali prestazioni copre un’assicurazione complementare?

Le assicurazioni complementari integrano le prestazioni dell’assicurazione di base a seconda delle esigenze individuali dell’assicurato. Ad esempio, coprono le prestazioni nell’ambito della medicina complementare, i costi legati a occhiali e lenti a contatto, le cure dentarie e molto altro. Una consulenza individuale l'aiuterà a trovare l’assicurazione complementare più adatta alle sue esigenze.

Indietro


A partire da quando si può stipulare un’assicurazione complementare?

Le assicurazioni complementari si possono stipulare in qualsiasi momento.

Indietro


Come si stipula un’assicurazione complementare?

La soluzione migliore è rivolgersi a un consulente assicurativo, che vi proporrà un’offerta individuale e adeguata alle vostre esigenze. Per stipulare un’assicurazione complementare è necessario compilare una dichiarazione dello stato di salute, anch’essa fornita dal consulente assicurativo. La domanda presentata verrà poi valutata dall’assicurazione malattia; l’approvazione, in genere, viene comunicata per iscritto. L’assicurazione malattia ha il diritto di accettare o respingere in toto una domanda oppure di accettarla parzialmente, erogando solo determinate prestazioni.

Indietro


Un’assicurazione malattia può respingere la mia domanda per un’assicurazione complementare?

Sì, se il richiedente soffre di problemi di salute preesistenti, dovuti a gravi malattie o infortuni, l’assicuratore malattia può respingere la domanda per un’assicurazione complementare in toto o in parte, escludendo in quest’ultimo caso solo determinate prestazioni. Tuttavia, non può mai negare la stipula dell’assicurazione di base.

Indietro


È obbligatorio stipulare un’assicurazione complementare?

No, solo l'assicurazione di base, secondo la legge sull'assicurazione malattie è obbligatoria per ogni persona domiciliata in Svizzera.

Indietro


In quale ospedale si viene curati se non si stipula alcuna assicurazione ospedaliera?

Di principio si può essere curati in ogni ospedale in Svizzera. Se non si dispone di un'assicurazione complementare ospedaliera, l'assicurazione di base assume i costi analogamente alla tariffa applicata nel cantone di domicilio. Poiché i costi per un trattamento ospedaliero possono differire da cantone a cantone, per gli assicurati potrebbero esserci costi supplementari. Unica eccezione: se il trattamento necessario non è offerto nel cantone di domicilio.

Indietro


Quali spese devo sopportare in caso di degenza in ospedale?

Se stipula un'assicurazione complementare ospedaliera può scegliere una franchigia da CHF 0.– a 5'000.–, con la quale lei partecipa ai costi in caso di trattamento in ospedale. 
SWICA è l'unica, tra le assicurazioni malattia, a conteggiare la partecipazione ai costi dell’assicurazione di base con quella delle assicurazioni complementari. In questo modo la partecipazione ai costi massima annua è sensibilmente inferiore rispetto agli altri assicuratori malattia.

Indietro