Gli integratori alimentari sono davvero utili?

Capsule di sali minerali, fiale di vitamine, oli-goelementi in polvere: molti adulti in Svizzera assumono regolarmente integratori alimentari. Tuttavia, anche se questi prodotti possono dare dei benefici, la regola numero uno è seguire un’alimentazione equilibrata.
Un integratore al giorno toglie il medico di torno? Da alcuni anni, in Svizzera, il consumo di integratori alimentari è in costante aumento, e chi ne fa uso si aspetta di miglio-rare sia la salute che la forma fisica. I supplementi sono pensati per integrare l’alimentazione con nutrienti concentrati e isolati.

L’importanza di un’alimentazione equilibrata

Le sostanze contenute negli integratori ali-mentari sono in gran parte di origine sintetica e hanno una struttura chimica quasi identica a quella dei nutrienti naturali, che però vengono assimilati meglio dall’organismo. Inoltre, ad esempio, un muesli con ribes freschi ricchi di vitamina C contiene anche altri nutrienti che possono interagire tra di loro. Nell’esempio specifico, la vitamina C favo-risce l’assimilazione del ferro da parte del l’organismo. Pertanto, una compressa di vitamina C non ha lo stesso effetto di un pasto equilibrato contenente la stessa vitamina.

Utili quando aumenta il fabbisogno di sostanze nutritive

Una dieta varia, equilibrata e ricca di prodotti freschi copre il nostro fabbisogno di sostanze nutritive. Tuttavia, può essere utile assumere supplementi quando l’organismo non è in grado di assimilare a dovere determinati nutrienti, come accade a chi soffre di malattie intestinali. Il fabbisogno di principi nutritivi aumenta anche in fasi particolari della vita, come in gravidanza e durante l’allattamento, nella vecchiaia, durante una lunga e grave malattia o se si pratica sport agonistico. Gli integratori alimentari possono essere indicati anche per chi segue una dieta particolare, ad esempio vegetariana o vegana.

Meglio parlarne con uno specialista

Prima di assumere supplementi è bene consultare uno specialista, che può stabilire tra l’altro se è opportuno misurare i livelli di nutrienti nel sangue. Spesso questi esami non sono necessari, poiché in determinate situazioni o fasi della vita sono previste dosi raccomandate per i supplementi. Se si assumono medicamenti, è importante discutere con lo specialista in merito a possibili interazioni. Qui trovate informazioni sulla partecipazione ai costi per i medicamenti. Ulteriori informazioni sugli integratori alimentari sono disponibili nel consiglio per la salute.
Capsule di minerali e fiale di vitamine -­­ molti consumatori arricchiscono regolarmente la loro dieta con integratori alimentari.
Contributi per la prevenzione
Un’alimentazione varia ed equilibrata è fon-damentale per migliorare il benessere e la salute. Gli assicurati SWICA beneficiano di contributi di prevenzione allettanti fino a 600* franchi* all’anno e di numerose offerte per la salute nell’ambito dell’alimentazione.

*Cliccare qui per i dettagli sul contributo.