santé24 ottiene l’autorizzazione all’esercizio di un’attività sanitaria e amplia il suo servizio di telemedicina

Con santé24 SWICA è la prima assicurazione malattia in Svizzera ad offrire ai propri assicurati un proprio centro di telemedicina indipendente con autorizzazione all’esercizio. Tale autorizzazione permette ai medici di santé24 di fornire prestazioni mediche che vanno oltre la consulenza medica nei casi clinici che si prestano alla telemedicina, tra cui l’emissione in formato digitale di ricette per farmaci soggetti a prescrizione medica e attestazioni di incapacità lavorativa. In questo modo gli assicurati possono fare a meno di recarsi dal medico.
Per le prestazioni mediche quali i certificati medici e le ricette finora era indispensabile recarsi dal medico. D’ora in poi, grazie all’autorizzazione all’esercizio per santé24, SWICA potrà offrire ai propri assicurati prestazioni mediche digitali sotto forma di telemedicina. Oliver Reich, responsabile di santé24 dichiara in merito all’importanza dell’autorizzazione all’esercizio: «L’autorizzazione istituzionale del Canton Zurigo a dieci anni dall’introduzione della consulenza telefonica per la salute rappresenta per noi una pietra miliare fondamentale a livello strategico e fa di noi un fornitore di base di prestazioni di telemedicina. Mentre prima era indispensabile recarsi dal medico, in determinati casi ora è sufficiente contattare uno dei nostri medici per telefono».

santé24, nuovo fornitore di prestazioni

L’offerta di prestazioni mediche di santé24 comprende, per i quadri clinici adatti alla telemedicina, l’emissione di ricette per farmaci soggetti a prescrizione medica, prescrizioni mediche ad es. per cicli di fisioterapia e certificati di incapacità lavorativa. Inoltre prevede anche la possibilità di indirizzare gli assicurati direttamente a medici specialisti. Tutto ciò avviene ovviamente entro i limiti della telemedicina; ad esempio, se una persona si frattura una gamba dovrà, anche in futuro, comunque farsi visitare da un medico. La dott. med. Silke Schmitt Oggier, responsabile medico santé24, aggiunge: «Negli ultimi mesi abbiamo costantemente ampliato le nostre competenze e i nostri standard in materia di telemedicina. Per alcuni tipi di disturbi, come ad esempio il mal di schiena o la cistite, possiamo prescrivere dei test di laboratorio o delle radiografie e in seguito stabilire delle diagnosi o avviare delle terapie come in uno studio medico».

Alleggerimento del carico di lavoro per medici di famiglia, medici di pronto soccorso e servizi di pronto soccorso

Uno degli obiettivi dell’ampliamento dell’offerta di santé24 è quello di alleggerire il carico di lavoro dei medici di famiglia e dei medici del pronto soccorso nonché dei servizi di pronto soccorso stessi. Oliver Reich: «La nostra offerta di telemedicina si addice a tutti quei casi che richiedono più di un farmaco senza obbligo di prescrizione medica, ma per i quali non è però indispensabile una visita medica. santé24 è disponibile 24 ore su 24 e le consulenze vengono offerte in tedesco, francese, italiano e inglese». La consulenza telefonica sulla salute rimane gratuita. Se invece è necessario ricorrere a una prestazione medica aggiuntiva esterna come un farmaco o un test di laboratorio, questi verranno fatturati alla consueta tariffa. In questo modo i costi per l’assicurato risultano inferiori e in più non deve recarsi dal medico.

Costante ampliamento dell’offerta di telemedicina

Il numero di quadri clinici adatti per la telemedicina viene costantemente ampliato sotto la direzione di Silke Schmitt Oggier con l’obiettivo che, entro la fine del 2019, buona parte dei disturbi acuti possano essere diagnosticati e possano essere avviate le dovute terapie come in uno studio medico generico. L’ampliamento dell’offerta di telemedicina dovrebbe peraltro anche contribuire ad arginare i costi della salute attraverso la gestione e l’approvvigionamento a livello medico ottimali e senza vincoli di orari e luoghi.

Valutata la possibilità di un’estensione dell’offerta a terzi

Al fine di mettere in evidenza l’offerta ampliata e per posizionarsi come fornitore di prestazioni indipendente, SWICA ha deciso di sostituire l’attuale denominazione «sante24 – la vostra consulenza telefonica sulla salute» con «santé24 – il vostro servizio svizzero di telemedicina» con effetto dal 1° gennaio 2019. Affinché possa sfruttare al meglio il valore aggiunto dell’autorizzazione all’esercizio sta inoltre valutando la possibilità futura di estendere le prestazioni di telemedicina anche a terzi.
L'Organizzazione sanitaria SWICA, con circa 1,4 milioni di assicurati e 27 300 clienti aziendali è una delle maggiori assicurazioni malattia e infortunio della Svizzera con un volume di premi di 4,3 miliardi di franchi. L'offerta è diretta a clienti privati e aziende e presenta una copertura assicurativa completa per costi di cura e perdita di salario in caso di malattia e infortunio. SWICA è un partner della salute che punta, con una qualità di servizi superiore alla media, su un'offerta di prestazioni di elevata qualità. SWICA ha la sua sede centrale a Winterthur ed è attiva in tutta la Svizzera.

Seguiteci anche sui nostri Social Media.

Facebook    Instagram     Xing     LinkedIn     Youtube     Twitter

Silvia Schnidrig
Responsabile Comunicazione aziendale Addetta stampa
Telefono +41 52 244 28 38 
Modulo di contatto