SWICA – Soddisfacente l'anno d'esercizio 2014

Per l'Organizzazione sanitaria SWICA l'anno d'esercizio appena concluso è stato soddisfacente. L'effettivo degli assicurati è aumentato dell'1,8 per cento, ed è cresciuta la quota degli assicurati con assicurazioni complementari. Il risultato tecnico assicurativo e il rendimento sugli investimenti di capitali sono chiaramente superiori all'anno precedente; il reddito d'impresa si è però ridotto a CHF 2,835 milioni, a seguito di fattori eccezionali. Il volume dei premi è ammontato a CHF 3,6 miliardi.
Le entrate dei premi nei tre segmenti (assicurazione malattia LAMal, assicurazione malattia LCA e assicurazione infortuni) sono aumentate complessivamente del 3,8 per cento. Sono tuttavia pure cresciute le prestazioni assicurative nette pagate, con un aumento del 4,1 per cento. Prestazioni superiori alla media nel settore dell'indennità giornaliera, nel quale SWICA è leader del mercato, hanno portato nel segmento dell'assicurazione malattia LCA ad un risultato tecnico assicurativo leggermente negativo. Complessivamente il risultato tecnico assicurativo è però chiaramente migliorato da CHF 12,0 milioni a CHF 65,7 milioni. Un contributo essenziale in questo caso è stato fornito da un onere inferiore grazie alla compensazione dei rischi. Sia il Gruppo SWICA (Combined Ratio 99,3 per cento) sia anche l'assicurazione di base (98,4 per cento) presentano una copertura dei costi positiva.

Fattori eccezionali influenzano il risultato aziendale

Il fatto che, nonostante il risultato tecnico assicurativo molto buono, il risultato aziendale presenti appena CHF 2,835 milioni, è da ricondurre soprattutto a due fattori eccezionali: un adeguamento del sistema fiscale che ha portato ad un dispendio straordinario di CHF 37,2 milioni e, d'altra parte, un accantonamento per un ammontare di CHF 22,4 milioni per l'applicazione della correzione retroattiva dei premi dal 1996 fino al 2013. L'Ufficio federale della sanità pubblica lascia libere le assicurazioni con una sufficiente copertura delle riserve, di prelevare i mezzi necessari per tale rimborso a carico dei loro assicurati o di attingere alle riserve. In base alle sua solida situazione finanziaria, SWICA ha deciso per la seconda variante.

Una quota più alta di assicurati con le complementari

Il numero di assicurati LAMal, che hanno almeno un'assicurazione complementare da SWICA, supera ora l'86 per cento. «Questo sviluppo segue la nostra strategia di qualità e dimostra che i nostri clienti comprendono e sfruttano i vantaggi esclusivi di SWICA, come il conteggiare la partecipazione ai costi dell'assicurazione di base con quella delle assicurazioni complementari», dice il CEO Reto Dahinden. La partecipazione ai costi massima è dunque chiaramente inferiore rispetto alle altre assicurazioni malattia. Un esempio di una differenziazione che non sarebbe più stata possibile con un SÌ alla cassa unica.

Complessivamente 751 927 persone private sono assicurate con almeno un prodotto SWICA. Unitamente ai circa 530 000 dipendenti che sono assicurati da SWICA tramite il loro datore di lavoro per un'assicurazione d'indennità giornaliera di malattia e/o un'assicurazione infortuni, il numero di assicurati SWICA ammonta a 1 283 091.

Continua richiesta dei modelli di gestione integrata (managed care)

Il numero degli assicurati di base con un modello managed care (FAVORIT) è nuovamente cresciuto e ha raggiunto l'82 per cento. La consapevolezza della salute e la responsabilità personale trovano riscontri positivi anche nelle assicurazioni complementari: sia il programma di bonus BENEVITA, sia l'assicurazione ospedaliera HOSPITA FLEX con la massima libertà di scelta, hanno incontrato un intenso interesse. La consulenza telefonica sulla salute sante24, gratuita per tutti gli assicurati, ha registrato quasi 395 000 chiamate. «Noi osserviamo tanto nei clienti privati quanto nei clienti aziendali una crescente richiesta di pacchetti di servizi», afferma Reto Dahinden.

I clienti aziendali decidono per l'offerta full service

Nel settore dei clienti aziendali sono oltre 27 500 le aziende che hanno stipulato da SWICA un'assicurazione d'indennità giornaliera di malattia e/o un'assicurazione infortuni (+ 0,6 per cento). Per i nuovi clienti, spesso è stata determinante per il cambiamento a favore di SWICA l'ampia offerta di prestazioni di servizio, tra le quali anche le proposte a favore della salute in azienda (BGM).
L'Organizzazione sanitaria SWICA, con quasi 1,3 milioni di assicurati e 27 500 clienti aziendali è una delle maggiori assicurazioni di malattia e infortuni della Svizzera con un volume di premi di 3,6 miliardi di franchi. L'offerta è diretta a clienti privati e aziende e presenta una copertura assicurativa completa per costi di cura e perdita di salario in caso di malattia e infortunio. SWICA è un partner della salute che punta, con una qualità di servizi superiore alla media, su un'offerta di prestazioni di elevata qualità. SWICA ha la sua sede centrale a Winterthur ed è attiva in tutta la Svizzera.

Seguiteci anche sui nostri Social Media.

Facebook    Instagram     Xing     LinkedIn     Youtube     Twitter

Silvia Schnidrig
Responsabile Comunicazione aziendale Addetta stampa
Telefono +41 52 244 22 59
Cellulare +41 79 458 90 45
Modulo di contatto