In vacanza con la famiglia

Le vacanze scolastiche sono alle porte e molte famiglie colgono l’occasione per viaggiare. C’è chi preferisce il mare e la vita da spiaggia, chi la montagna e il contatto con la natura e chi sceglie una meta esotica, in un Paese lontano. Qualunque sia la meta di viaggio, è importante prepararsi adeguatamente prima di partire, soprattutto se in famiglia ci sono bambini.

Vacanza è sinonimo di relax e divertimento. Per far sì che tutta la famiglia possa godersi appieno questo periodo, è importante organizzarsi bene sin dall’inizio. Quando si sceglie la meta, conviene informarsi sulle attività adatte ai bambini. Finché questi sono in tenera età, si raccomanda di evitare lunghi viaggi e continui spostamenti; i più piccoli faticano ad abituarsi a posti sempre nuovi, per questo è meglio trascorrere l’intera vacanza nello stesso posto. Inoltre, i bambini hanno più probabilità degli adulti di contrarre malattie infettive quando si trovano in un ambiente diverso dal solito.

 

Occhio alle vaccinazioni

Ammalarsi in vacanza non solo rovina il buon umore, ma in alcuni casi può anche essere pericoloso. Verificate quindi che i vostri bambini siano stati vaccinati secondo le indicazioni del calendario vaccinale svizzero e colmate eventuali lacune. A seconda della meta del viaggio – soprattutto nel caso dei Paesi tropicali, dove sono presenti diverse malattie infettive – si raccomandano vaccinazioni specifiche per adulti e bambini. Informatevi per tempo dal vostro medico di famiglia o dal pediatra, oppure consultate il sito www.safetravel.ch (disponibile in tedesco e francese).

 

Cosa mettere nella farmacia da viaggio

Un ambiente nuovo, un’alimentazione diversa o un cambiamento climatico possono provocare febbre o diarrea nei neonati e nei bambini più piccoli. Senza contare poi le ferite superficiali, frequentissime durante le attività di gioco. In questi casi, con una farmacia da viaggio ben fornita potrete evitare di dover andare alla ricerca di farmaci e materiale sanitario nel luogo di vacanza. La preparazione della farmacia da viaggio, quindi, è un aspetto che merita la massima attenzione. Al di là dei medicamenti di uso comune, i prodotti da includere dipendono anche dalla meta prescelta. Vale quindi la pena informarsi per sapere cosa è utile portare con sé nel caso specifico.

Quando si viaggia con bambini, soprattutto, è bene non dimenticare:

  • termometro e supposte antipiretiche
  • medicamenti contro diarrea, nausea e vomito
  • gocce oculari e auricolari sterili
  • spray nasale con soluzione salina
  • sciroppo per la tosse adatto ai bambini
  • disinfettante e pomata cicatrizzante
  • crema solare con fattore di protezione elevato
  • repellente per insetti
  • cerotti, bende e compresse di garza
  • pinzette e forbici (per unghie)

Prima di intraprendere un nuovo viaggio, è importante controllare che i medicamenti non siano scaduti.

 

VACANZA – L’assicurazione viaggi di SWICA per una protezione in tutto il mondo.

In caso di malattia o infortunio all’estero, l’assicurazione complementare VACANZA vi garantisce una protezione assicurativa ottimale in ogni parte del globo. SWICA vi offre sicurezza finanziaria in tutto il mondo e si assume i costi per il trattamento medico così come per il salvataggio e il rimpatrio. Trovate maggiori ragguagli qui.

29.06.2016

Per ulteriori domande sulla salute gli assicurati SWICA possono avvalersi della consulenza gratuita di telemedicina di santé24 telefonando al numero +41 44 404 86 86. Grazie all’autorizzazione all’esercizio i medici di santé24 possono fornire anche altre prestazioni mediche agli assicurati con quadri clinici adatti alla telemedicina. L’app medica BENECURA permette agli assicurati SWICA di eseguire un SymptomCheck digitale e ricevere raccomandazioni su come procedere. In caso di contatto con santé24, il cliente decide di volta in volta se fornire a santé24 l’accesso alle informazioni sul suo stato di salute fornite nel SymptomCheck.