Energy drink: pericolosi o utili?

Alle bevande energetiche vengono attribuite numerose qualità: fungono da stimolanti e aumenterebbero la capacità di concentrazione e rendimento. Tuttavia, solo pochi sono consapevoli dei rischi correlati. Scoprite qui di seguito le ragioni per cui un consumo eccessivo può avere effetti dannosi, soprattutto nei bambini e nei giovani.

Da uno studio condotto dall’Istituto svizzero di prevenzione dell’alcolismo e altre tossicomanie (ISPA) emerge che il 7,8% dei ragazzi e il 4,3% delle ragazze consuma almeno una volta al giorno drink energetici. Si tratta di bevande alquanto popolari, poiché la pubblicità e il design attraggono in particolare bambini e giovani. Inoltre, il sapore amaro della caffeina, che non a tutti piace, è coperto dallo zucchero o dai dolcificanti artificiali.

 

Bevande alla moda con diverse implicazioni

Il consumo di energy drink non è del tutto innocuo. Infatti, da quelli più diffusi alle varianti meno costose dei dettaglianti, tutti contengono, tra le altre cose, quantità consistenti di caffeina, zuccheri e acidi. Secondo l’OMS, se consumati regolarmente, essi possono comportare nervosismo, irrequietezza, tremori, insonnia, tachicardia, ipertensione nonché nausea. Inoltre, l’elevato contenuto di zuccheri agisce negativamente sull’equilibrio energetico del corpo, dal momento che le calorie assunte sono tante, ma non saziano. Alcune possibili conseguenze sono il sovrappeso e l’obesità. Un altro effetto dannoso per l’organismo è l’alta concentrazione di acidità: la saliva fa fatica a neutralizzare l’acido citrico, causando danni ai denti.

 

Consigli

  • Le bevande energetiche non sono indicate come dissetanti o per il consumo quotidiano. L’acqua, i succhi e le tisane non zuccherate alle erbe o alla frutta sono alternative molto più sane.
  • Per contrastare stanchezza e spossatezza basta seguire un’alimentazione equilibrata e dormire a sufficienza. Anche se le bevande e gli alimenti molto zuccherati aumentano temporaneamente il livello energetico, spesso dopo poco tempo si verifica un nuovo calo. Fate una colazione a base di prodotti integrali e mangiate a orari regolari.

 

Un contributo alla vostra salute

SWICA sostiene i propri assicurati con contributi dalle assicurazioni COMPLETA PRAEVENTA e OPTIMA per l’analisi e la consulenza nutrizionale, se svolte da nutrizionisti e dietologi riconosciuti, nonché per la partecipazione a corsi su un’alimentazione sana e consapevole. Saremo lieti di offrirvi una consulenza non vincolante al nostro numero di assistenza gratuito 0800 80 90 80.

 

23.09.2015

Per ulteriori domande sulla salute gli assicurati SWICA possono avvalersi della consulenza gratuita di telemedicina di santé24 telefonando al numero +41 44 404 86 86. Grazie all’autorizzazione all’esercizio i medici di santé24 possono fornire anche altre prestazioni mediche agli assicurati con quadri clinici adatti alla telemedicina. L’app medica BENECURA permette agli assicurati SWICA di eseguire un SymptomCheck digitale e ricevere raccomandazioni su come procedere. In caso di contatto con santé24, il cliente decide di volta in volta se fornire a santé24 l’accesso alle informazioni sul suo stato di salute fornite nel SymptomCheck.