Ci sono regole anche per i monopattini elettrici

Anche nelle città svizzere sono apparse le cosiddette e-trottinette. Questi veicoli elettrici di tendenza possono essere utilizzati da tutti per muoversi negli spazi pubblici. Ma dove è permesso circolare con questi monopattini e cosa si deve osservare? Tutto ciò lo potete apprendere in questo nuovo consiglio per la salute.
In tutto il mondo, così come nelle città svizzere, sono in piena espansione le cosiddette offerte di sharing (condivisione) o i sistemi di noleggio per biciclette, monopattini, monopattini elettrici scooter e segway. I monopattini elettrici sono ora approdati anche in Svizzera. Il fatto che anche nel nostro Paese siano ormai di tendenza lo si può notare nelle zone urbane, dove in quasi ogni angolo sono messi a disposizione e invitano ad essere usati. Tuttavia, al fine di evitare che accadano incidenti sia a voi che alle persone in vostra prossimità, vanno rispettate alcune regole.

Regole di comportamento

Di principio, per i monopattini elettrici valgono le stesse regole (disposizioni sul traffico) come per le biciclette. Laddove siano disponibili, è obbligatorio servirsi delle piste ciclabili. Ciò significa che circolare sul marciapiede o su un passaggio pedonale è vietato e potrebbe anche essere multato. Il Touring Club Svizzero e l’upi centro svizzero di competenza per la prevenzione degli infortuni raccomandano inoltre di indossare un equipaggiamento di protezione. Tuttavia non esiste (ancora) un obbligo legale di indossare il casco.

Come funziona il sistema di sharing?

I veicoli elettrici, di regola sono distribuiti in tutta l’area urbana pubblica e possono essere praticamente utilizzati da tutti (per le eccezioni leggere il paragrafo «Chi è autorizzato a guidare un monopattino elettrico?»). Per poter prendere uno di questi monopattini elettrici si deve innanzitutto disporre dell’app dell’offerente e di una carta di credito. Se l’app è installata sul proprio smartphone e la carta di credito è stata accettata, è possibile localizzare i monopattini elettrici situati nelle vicinanze. Una volta trovato il monopattino, nulla più ci trattiene dal piacere di guidarlo. La relativa app spiega al conducente come sbloccare il veicolo prima della partenza.

Al termine del viaggio, si deve depositare il monopattino elettrico in un luogo sicuro e ben raggiungibile. Dunque non in mezzo alla strada e neppure su un marciapiede. Così si garantisce che il prossimo utente possa utilizzare il veicolo senza preoccupazioni per la sicurezza. Il noleggio del monopattino sarà successivamente fatturato tramite l’app e la carta di credito.

Chi è autorizzato a guidare un monopattino elettrico?

Le persone con più di 16 anni possono usare un monopattino elettrico senza una specifica patente di guida. La situazione è diversa per i giovani in età tra il 14 e 16 anni, che devono invece avere la patente di guida categoria M (motorino).


07.08.2019
Per ulteriori domande sulla salute gli assicurati SWICA possono avvalersi della consulenza gratuita di telemedicina di santé24 telefonando al numero +41 44 404 86 86. Grazie all’autorizzazione all’esercizio i medici di santé24 possono fornire anche altre prestazioni mediche agli assicurati con quadri clinici adatti alla telemedicina. L’app medica BENECURA permette agli assicurati SWICA di eseguire un SymptomCheck digitale e ricevere raccomandazioni su come procedere. In caso di contatto con santé24, il cliente decide di volta in volta se fornire a santé24 l’accesso alle informazioni sul suo stato di salute fornite nel SymptomCheck.