Mangiare sano a Natale

Le feste di Natale sono un tripudio di sapori e prelibatezze. Come resistere ai biscotti appena sfornati o a un bicchiere fumante di vin brûlé? Un assaggio tira l’altro, e così dopo le feste ci si ritrova spesso a fare i conti con la bilancia. Ecco qualche consiglio per mantenere la linea senza fare troppe rinunce.
La buona tavola fa parte della tradizione natalizia, così come l’albero addobbato, i regali e le candele. Però, tra mercatini di Natale e cene in famiglia, i chili di troppo sono in agguato. Con qualche piccolo accorgimento è possibile risparmiare un po’ di calorie senza penalizzare il palato. Una ghiotta scorpacciata occasionale è ammessa, purché compensata da un giusto apporto di fibre e vitamine.

Per i più golosi

  • Non tenete dolci e caramelle a portata di mano per l’intera giornata, così potrete evitare di assumerli in modo incontrollato. Moderate le quantità e assaporate con consapevolezza ciò che mangiate.
  • Per preparare i biscotti di Natale, sostituite la farina bianca con quella integrale: contiene più fibre e vitamine e aumenta il senso di sazietà. In gran parte delle ricette, inoltre, è possibile ridurre la quantità di zucchero senza compromettere il gusto e la bontà dei biscotti.
  • Per i vostri spuntini prediligete la frutta, ad esempio mandarini e mele. Anche le noci sono indicate, ma attenzione, benché contengano nutrienti preziosi sono molto caloriche, pertanto è opportuno consumarle con moderazione.


Regole d’oro per la cena di Natale

  • Non saltate colazione e pranzo per poi «recuperare» a cena: quando la fame è alle stelle, si è più portati ad abbuffarsi. Mangiate leggero e distribuite le calorie tra i vari pasti, così vi sentirete meglio per tutto il giorno.
  • Come antipasto per la cena di Natale è preferibile scegliere una zuppa ipocalorica: vi aiuterà a placare l’appetito e a consumare una porzione meno abbondante del piatto principale. Cercate di mangiare lentamente, poiché il senso di sazietà subentra solo 15-20 minuti dopo l’inizio del pasto.


Il movimento fa bene

  • Anche durante le feste lo sport è un valido alleato per mantenersi in forma. Una regolare attività fisica aiuta a controllare il peso. Fate una passeggiata con la famiglia o andate a pattinare sul ghiaccio. Oppure in alternativa organizzate una battaglia a palle di neve, il divertimento è assicurato e brucerete un bel po’ di calorie.


Video disponibile in francese:

SWICA sostiene l’alimentazione sana

Un’alimentazione equilibrata permette di migliorare il benessere e la salute in maniera duratura. Quale organizzazione sanitaria olistica SWICA non mette in primo piano solo la malattia, bensì anche la salute dei suoi clienti. Gli assicurati SWICA beneficiano pertanto di contributi per la prevenzione fino a 600 franchi all’anno e di una vasta gamma di offerte per la salute nel campo dell’alimentazione.


18.12.2019
Per ulteriori domande sulla salute gli assicurati SWICA possono avvalersi della consulenza gratuita di telemedicina di santé24 telefonando al numero +41 44 404 86 86. Grazie all’autorizzazione all’esercizio i medici di santé24 possono fornire anche altre prestazioni mediche agli assicurati con quadri clinici adatti alla telemedicina. L’app medica BENECURA permette agli assicurati SWICA di eseguire un SymptomCheck digitale e ricevere raccomandazioni su come procedere. In caso di contatto con santé24, il cliente decide di volta in volta se fornire a santé24 l’accesso alle informazioni sul suo stato di salute fornite nel SymptomCheck.