Escursioni in montagna in sicurezza

Le escursioni in montagna sono tra le attività del tempo libero preferite dalle persone che vivono in Svizzera. Tuttavia non sempre gli escursionisti tornano a valle incolumi. Soprattutto la discesa, più impegnativa rispetto alla salita a livello muscolare e di coordinazione, richiede maggiore attenzione. Come si può affrontare la discesa in sicurezza?

Più a lungo dura un'escursione e più ci si stanca, la concentrazione si affievolisce e aumenta il rischio di fare errori. A differenza di quanto accade camminando nella foresta, in montagna inciampare, scivolare o perdere l'equilibrio può avere addirittura conseguenze fatali come precipitare.

 

Lasciatevi abbastanza tempo

Per godervi il vostro viaggio in montagna dall'inizio alla fine, calcolate abbastanza tempo per affrontare la discesa: eviterete così che la pressione di tempo vi faccia camminare più in fretta del dovuto. Al contrario, cercate di rallentare e di fermarvi più spesso per una pausa, in modo da essere certi di avere forza e concentrazione sufficienti per camminare poggiando i piedi in modo consapevole e corretto.

 

La posizione giusta

Mentre camminate non dovete spostare il baricentro del corpo all’indietro, soprattutto sui terreni ripidi, ma leggermente in avanti, tenendo le ginocchia leggermente piegate e sollevando bene i piedi tra un passo e l’altro. In questo modo eviterete di inciampare accidentalmente. Per non sollecitare le articolazioni, frenate attivamente o usate i bastoncini da trekking.

 

Pianificazione del percorso

Se possibile scendete a valle con il treno oppure scegliete per il ritorno un percorso più semplice rispetto a quello dell’andata. Fate attenzione agli strati di neve vecchia, che in salita non sono in genere un problema, ma in discesa aumentano la probabilità di scivolare. Chi non è fatto per le grandi altezze, durante la discesa dovrebbe girarsi spesso per non rischiare di avere problemi di vertigini durante la discesa.

 

Pronti per la montagna?

SWICA sostiene la campagna «In montagna a passo sicuro», che fornisce agli escursionisti preziosi consigli e fa sì che l’escursionismo rimanga un’esperienza di vita nella natura bella e salutare.

25.07.2018

Per ulteriori domande sulla salute gli assicurati SWICA possono avvalersi della consulenza gratuita di telemedicina di santé24 telefonando al numero +41 44 404 86 86. Grazie all’autorizzazione all’esercizio i medici di santé24 possono fornire anche altre prestazioni mediche agli assicurati con quadri clinici adatti alla telemedicina. L’app medica BENECURA permette agli assicurati SWICA di eseguire un SymptomCheck digitale e ricevere raccomandazioni su come procedere. In caso di contatto con santé24, il cliente decide di volta in volta se fornire a santé24 l’accesso alle informazioni sul suo stato di salute fornite nel SymptomCheck.