Allergia agli animali domestici

Non tutte le persone possono godere della compagnia di un animale domestico. In caso di allergia al pelo degli animali domestici, tenere un quadrupede in casa può trasformarsi in una vera e propria tortura. Scoprite qui di seguito come riconoscere i sintomi e come intervenire.
Dopo l’allergia ai pollini e agli acari della polvere, l’allergia al pelo degli animali è la terza più diffusa in Svizzera. Tuttavia, il nome è fuorviante, in quanto non sono i peli dell’animale a scatenare l’allergia, bensì le proteine, le scaglie di pelle umana, il sudore o altre sostanze che restano attaccate ai peli animali. In linea di massima l’allergia può riguardare tutti gli animali. I tipi di allergia più diffusi sono però quelle ai gatti, ai cani, ai conigli e ai porcellini d’India.

Sintomi

Una reazione allergica si produce immediatamente durante o dopo il contatto con i nostri amici pelosi. I sintomi più tipici sono i seguenti:

  • occhi lacrimanti, rossi e che prudono;
  • attacchi di tosse;
  • attacchi di starnuti;
  • naso che cola o intasato;
  • affanno e, nei casi più gravi, addirittura asma;
  • prurito ed eruzioni cutanee, quali arrossamento o gonfiore.

Suggerimenti

Se sapete che stare a contatto con determinati animali domestici vi procura reazioni allergiche, consigliamo di evitare il più possibile la loro vicinanza. Nel caso in cui non vogliate separarvi dal vostro amico a quattro zampe e i sintomi non siano molto forti, potete seguire le seguenti raccomandazioni.

  • Dopo avere accarezzato l’animale, lavate sempre le mani. Per le irritazioni cutanee esistono prodotti di cura a base di urea, olivello spinoso o aloe vera con azione antidolorifica.
  • Tenere l’amico peloso lontano dalla camera da letto, preparandogli uno spazio suo dove dormire.
  • Rimuovere tappetini e moquette, poiché possono trattenere gli allergeni.
  • Pulire regolarmente pavimenti e mobili con uno straccio umido.
  • Lavare di frequente la biancheria da letto, preferendo coperte e cuscini lavabili con imbottitura in fibra di poliestere.
  • La reazione allergica può essere lenita con diversi farmaci come gli antistaminici, le pomate al cortisone e le gocce per il naso e per gli occhi. Anche l’iposensibilizzazione può servire a contrastare i sintomi.

 

06.05.2015


Per ulteriori domande sulla salute gli assicurati SWICA possono avvalersi della consulenza gratuita di telemedicina di santé24 telefonando al numero +41 44 404 86 86. Grazie all’autorizzazione all’esercizio i medici di santé24 possono fornire anche altre prestazioni mediche agli assicurati con quadri clinici adatti alla telemedicina. L’app medica BENECURA permette agli assicurati SWICA di eseguire un SymptomCheck digitale e ricevere raccomandazioni su come procedere. In caso di contatto con santé24, il cliente decide di volta in volta se fornire a santé24 l’accesso alle informazioni sul suo stato di salute fornite nel SymptomCheck.