Consulenza LiveChat

La consigliano volentieri personalmente.

Da lunedì a venerdì: 18.30 – 21.30

Sabato: 8.00 – 17.30

Chat
IT-Leider steht der Chat gerade nicht zur Verfügung Richiamare & contatto

A vostra disposizione 24 ore su 24

Servizio clienti 7x24

santé24 – il vostro servizio svizzero di telemedicina

Sede nelle vicinanze

SWICA Direzione generale Winterthur

Calcolatore dei premi


Programmi di Disease Management per assistere persone affette da malattie croniche

SWICA offre alle persone affette da malattie croniche programmi di assistenza strutturati con una selezione di medici e centri della salute. L’obiettivo consiste nel porre il cliente al centro dell’attenzione e offrirgli la massima qualità della vita e un’autodeterminazione possibilmente elevata.

Un quarto della popolazione svizzera soffre di una malattia non trasmissibile (MNT). Si tratta in particolare di malattie dell’apparato cardiocircolatorio, tumori, malattie delle vie respiratorie come BPCO, diabete o malattie dell’apparato motorio. In linea con la strategia MNT nazionale, SWICA punta su programmi di prevenzione (programmi di Disease Management), affinché possiate vivere bene nonostante le limitazioni che possono comportare le malattie.

I programmi di Disease Management comprendono oltre all’assistenza medica e personale un piano di assistenza basato sulle vostre esigenze. L’aspetto fondamentale di tali programmi è che la persona interessata assume un ruolo attivo all’interno del team di assistenza. Beneficiate di una consulenza globale in merito ai temi come l’alimentazione, il movimento e il benessere in generale.



II medico curante è il vostro punto di contatto. A seconda del programma, può coinvolgere terapisti o medici specialisti per offrire cure specifiche e possibilmente non invasive. Inoltre venite seguiti anche da un’assistente di studio medico appositamente formata che si occupa in particolare di accompagnare, consigliare e informare il paziente su tutto quello che concerne la sua patologia.

È provato che i cambiamenti dello stile di vita, come ad esempio un nuovo regime alimentare o l’attività fisica, possono influire positivamente sul decorso della malattia e migliorare notevolmente la qualità della vita dei pazienti. La partecipazione ai programmi è volontaria. I costi per l’assistenza vengono assunti da SWICA ai sensi della Legge federale sull’assicurazione malattie (LAMal).

 

                   
           

Desiderate ulteriori informazioni sul Disease Management? Il Servizio clienti di SWICA è lieto di rispondere alle vostre domande al numero 0800 80 90 80.

Chiedere una consulenzaLogo weiss

        
                   


Domande inerenti i programmi di Disease Management

Come è strutturato un programma di Disease Management?

Durante un primo consulto discutete con il vostro medico il piano di assistenza e i vostri obiettivi personali, come ad es. la perdita di peso o migliori risultati nelle analisi. Sulla base di quanto stabilito vengono poi definite delle misure adeguate da integrare nel piano di assistenza. Altre tappe del piano sono le visite previste, la terapia farmacologica, i coaching da parte dell’assistente di studio medico e all’occorrenza le visite presso altri specialisti.
Le singole tappe del percorso terapeutico, i risultati delle visite e delle terapie sono documentati e valutati periodicamente insieme a voi. Se necessario si adegua eventualmente il vostro programma di assistenza personale.

Programma di assistenza per un paziente diabetico

Il programma di assistenza per un paziente diabetico prevede ad esempio regolarmente una visita oculistica per poter riconoscere tempestivamente eventuali danni e trattarli di conseguenza.
Nell’ambito del coaching i pazienti ricevono informazioni esaustive sul diabete e acquisiscono le necessarie competenze che permettono loro di gestire meglio la patologia nel loro quotidiano (ad es. misurazione della glicemia).

Mangiare ciò che si desidera: per Carmen Götschi, affetta da diabete, da quasi 20 anni è una cosa impossibile da farsi, e benché si attenga alla dieta nutrizionale e al programma di attività fisica, non sempre tutto funziona secondo i piani. Grazie al programma Disease Management, riceve tuttavia un aiuto mirato.

Disease Management: l'esempio di Carmen Götschi

 

 

Al fine di evitare l’insorgenza del diabete, SWICA è molto attiva anche nella prevenzione.

Per saperne di più

Studio BPCO: primi risultati intermedi

Nel 2016 SWICA ha partecipato allo studio BPCO svolto dall’ospedale cantonale di San Gallo (KSSG) con cui nell’arco di tre anni viene esaminato quanto la qualità di vita dei pazienti affetti da BPCO possa essere migliorata tramite la telemedicina.

L’analisi intermedia svolta nella primavera 2018 dal KSSG conferma che l’assistenza di telemedicina di pazienti affetti da BPCO ha effetti molto positivi sulla loro qualità di vita e soddisfazione. Dall’analisi intermedia è inoltre emersa una riduzione del tasso di ospedalizzazione e quindi dei costi per il trattamento BPCO quando i pazienti sono stati assistiti anche dalla telemedicina.

 

Fonte: analisi intermedia clinica del KSSG (PDF in inglese)

Per maggiori informazioni sullo studio svolto dall’ospedale cantonale di San Gallo (disponibile solo in tedesco)

Ecco cosa dicono i nostri partner

«I pazienti diabetici imparano tra l’altro quali effetti hanno i vari alimenti sulla loro glicemia e a cosa prestare attenzione nella loro alimentazione. In questi casi la qualità della vita svolge sempre un ruolo centrale.» Nina Strässle, nutrizionista BSc, ASDD, Oviva

«Il nostro compito consiste nel trasmettere al paziente le conoscenze e le competenze necessarie per una buona qualità di vita nella quotidianità. » Dott. med. Adrian Rohrbasser, Medbase Wil

«Mantenersi in movimento quando si soffre di una malattia cronica richiede spesso molta forza di volontà. Chi però pratica regolarmente un’attività fisica ne guadagna in qualità della vita». Cornelia Caviglia, fisioterapista MSc, Medbase Zurigo Löwenstrasse


«Pubblicando regolarmente proposte di corsi e formazione promuoviamo la salute degli assicurati. È infatti là che iniziano le cure integrate per la nostra rete di medici». Dott. med. Urs Keller, direttore, PizolCare Sargans

«Un paziente che soffre di dolori cronici alle anche e alle ginocchia desidera perdere peso. Io assecondo le sue esigenze e lo motivo a cambiare gradualmente le sue abitudini alimentari». Alexandra Schibli, nutrizionista SUP, ASDD, Oviva

«Il paziente è in primo piano e assume un ruolo attivo all'interno del team di assistenza. In questo modo possiamo raggiungere insieme un'elevata qualità dei trattamenti e la soddisfazione del cliente.» Dott. med. Marc Jungi, sostituto Direttore generale Sanacare SA