Consulenza LiveChat

La consigliano volentieri personalmente.

Da lunedì a venerdì: 18.30 – 21.30

Sabato: 8.00 – 17.30

Chat
IT-Leider steht der Chat gerade nicht zur Verfügung Richiamare & contatto

A vostra disposizione 24 ore su 24

Servizio clienti 7x24

Consulenza sulla salute sante24

Sede nelle vicinanze

SWICA Direzione generale Winterthur

Calcolatore dei premi

Un sacchetto di San Nicolao buono e sano

Domani è il gran giorno: anche quest’anno San Nicolao delizierà grandi e piccini con tanti sacchetti pieni di bontà da gustare. Leggete questo consiglio per la salute, che vi spiega come realizzare un sacchetto con prodotti sani e variegati.

Nel sacchetto di San Nicolao si trovano in genere noccioline, cioccolato al latte, mandarini e biscotti speziati. Oltre a questi classici prodotti, ci sono molte altre varianti. Dal sacchetto svizzero a quello esotico, passando per quello «salutistico», la fantasia non ha confini.

Le alternative sane
Nel sacchetto tradizionale ci sono già tanti ingredienti sani, ma si può fare di meglio. Oltre alle noccioline, sono ottime anche le mandorle, le noci e le noci di Macadamia. Soprattutto le ultime due contengono una gran quantità di preziosi acidi grassi insaturi, mentre le mandorle aiutano ad abbassare la pressione sanguigna e a controllare l’appetito. Anche la frutta offre una scelta molto ampia: in un sacchetto sano, oltre ai mandarini trovano posto anche mele, uva, pere o arance. E chi desidera ancora più varietà e ama i sapori esotici può optare anche per la frutta essiccata, come ad esempio chips di mango, cocco, ananas e banana. Attenzione però: anche la frutta essiccata contiene zucchero e quindi va consumata con moderazione.

Per i più grandi
Ovviamente anche per i grandi non può mancare un gustoso sacchetto di San Nicolao: potete sbizzarrirvi con miscele speciali di tè, spezie, bottigliette d’olio o prodotti sani acquistati in un negozio di gastronomia. Così tutti, a qualsiasi età, avranno di che sorridere in questo giorno di festa.

Cioccolato con un’alta percentuale di cacao
Non vi piace l’idea di rinunciare al cioccolato? Nessun problema. Basta sostituire il cioccolato al latte con quello fondente, con una percentuale di cacao pari almeno al 70 per cento. Se il cioccolato al latte è composto per la maggior parte da zucchero e grassi, quello fondente è ricco di catechine, che proteggono l’organismo dagli ormoni dello stress e aiutano a combattere i batteri. Fin qui tutto bene. Ma non bisogna dimenticare che anche il cioccolato fondente è pur sempre cioccolato e contiene parecchio zucchero. Per questo non bisogna esagerare con le quantità.

Per ulteriori domande sulla vostra salute, quali assicurati SWICA, potete contattare i medici e il personale medico di sante24, a vostra disposizione per una consulenza gratuita 24 ore su 24. Su richiesta, sante24 vi può fissare un appuntamento con un medico. Tel. +41 (0)44 404 86 86. Con l’app medica BENECURA, gli assicurati SWICA possono inoltre eseguire un controllo digitale dei sintomi (SymptomCheck) e ricevere consigli sul comportamento da seguire. In caso di contatto con sante24, il cliente decide di volta in volta se fornire a sante 24 l’accesso alle informazioni sul suo stato di salute presenti nel SymptomCheck.

05.12.2018

indietro