Consulenza LiveChat

La consigliano volentieri personalmente.

Da lunedì a venerdì: 18.30 – 21.30

Sabato: 8.00 – 17.30

IT-Leider steht der Chat gerade nicht zur Verfügung Richiamare & contatto

A vostra disposizione 24 ore su 24

Servizio clienti 7x24

Consulenza sulla salute sante24

Sede nelle vicinanze

SWICA Direzione generale Winterthur

Calcolatore dei premi

Lavorare quando fa caldo

Non tutti hanno la fortuna di godersi le vacanze durante le torride giornate estive. Che si tratti di stare in ufficio o all’aperto, un caldo eccessivo non solo è poco piacevole, ma può anche compromettere il rendimento lavorativo e il benessere generale. Ecco alcuni consigli per proteggersi dalle alte temperature mentre si lavora.

Durante i mesi estivi, molte persone sono costrette sul posto di lavoro a combattere contro il caldo, che non solo compromette il rendimento, ma nei casi più gravi può anche provocare disturbi come mal di testa, problemi circolatori, capogiri, nausea e spossatezza. Per non correre inutili rischi per la salute, bisogna fare in modo che la temperatura del luogo di lavoro sia il più possibile gradevole. A tal fine, vi proponiamo alcuni suggerimenti utili.

Una ventata d’aria fresca
Al mattino, quando arrivate in ufficio, spalancate le finestre e lasciate entrare l’aria. In questo modo la stanza rimarrà fresca e ventilata per un po’ di tempo. Quando la temperatura inizia a salire, abbassate le tapparelle e chiudete le finestre per proteggervi dal caldo.
Climatizzatori e ventilatori regalano una piacevole frescura. Attenzione però a non utilizzarli alla massima potenza, poiché se l’ambiente è troppo freddo rischiate di ammalarvi. Quando fuori fa molto caldo, la differenza di temperatura tra interno ed esterno non dovrebbe oltrepassare i 6 °C.

Abiti chiari e acqua tiepida
Indossate abiti chiari e non aderenti, in grado di assorbire bene e rilasciare l’umidità all’esterno. Per placare la sete, l’ideale è bere acqua minerale naturale o lievemente frizzante, ma anche tè non zuccherati e succhi di frutta diluiti sono una valida alternativa. L’apporto giornaliero raccomandato è pari a circa due litri. Bevete regolarmente e assumete preferibilmente bevande tiepide. Il consumo di bevande ghiacciate, infatti, provoca il restringimento dei vasi sanguigni riducendo la dispersione del calore da parte del corpo. Evitate anche le bevande molto zuccherate e quelle con caffeina, poiché sottraggono liquidi all’organismo.

Pasti leggeri
Quando fa caldo, evitate cibi grassi e dolci, poiché sovraccaricano l’apparato circolatorio. Preferite alimenti leggeri con il maggior contenuto possibile di acqua e sali minerali (ad es. frutta e insalate). Meglio inoltre consumare piccole porzioni distribuite nel corso della giornata piuttosto che un unico pasto abbondante.

Quando si lavora all’aperto
Se lavorate all’aperto, cercate di svolgere le attività più faticose nelle prime ore del mattino, quando fa più fresco, ed evitate per quanto possibile sforzi fisici intensi sotto il sole cocente. Indossate abiti chiari e non aderenti, che coprano tutto il corpo, e proteggete la testa. Bevete molto, applicate regolarmente la crema solare e non dimenticate gli occhiali da sole.

Consulenza sanitaria 24 ore su 24
Per ulteriori domande sulla vostra salute, i medici e il personale sanitario di sante24 saranno lieti di fornirvi gratuitamente, 24 ore su 24, competenti consigli sulla salute. Su richiesta, sante24 provvederà a fissare una visita medica. Tel. 044 404 86 86

08.08.2018


indietro