Consulenza LiveChat

La consigliano volentieri personalmente.

Da lunedì a venerdì: 18.30 – 21.30

Sabato: 8.00 – 17.30

Chat
IT-Leider steht der Chat gerade nicht zur Verfügung Richiamare & contatto

A vostra disposizione 24 ore su 24

Servizio clienti 7x24

Consulenza sulla salute sante24

Sede nelle vicinanze

SWICA Direzione generale Winterthur

Calcolatore dei premi

Fast food sano – è possibile?

Chi non conosce la situazione: stress sul lavoro e tutta la giornata tra appuntamenti da osservare e discussioni. Spesso è inevitabile consumare uno spuntino veloce sul posto di lavoro – tuttavia è possibile, anche in simili situazioni nutrirsi in modo sano ed equilibrato.

Il cervello richiede circa un quinto dell’energia che assumiamo. Con un’alimentazione variata ed equilibrata, possiamo aumentare la motivazione, la resistenza e la concentrazione. Per questo occorre un giusto rapporto di carboidrati, proteine e grassi e una quantità sufficiente di liquidi.

Vi manca il tempo per un rilassante pranzo al ristorante o alla mensa? Nessun problema: scelti correttamente e combinati in modo sensato, anche panini, hamburger e compagni possono essere bilanciati.

  • Panini: il cosiddetto sandwich, possibilmente con pane integrale, prosciutto, pollo, tonno, carne secca o formaggio – accompagnato da un’insalata, verdure crude o un frutto – è un pasto equilibrato.
  • Insalate: un’insalata mista, ad esempio con tonno, uova, gamberetti o formaggio è una buona base. Il pane integrale quale accompagnamento fornisce la parte amidacea del pasto.
  • Torte salate: torte di verdure o di formaggio sono costituite dalla pasta che contiene amido e da alimenti ricchi di proteine (ad esempio uova, formaggio, latte, prosciutto, tonno, ecc.) e verdure. Se mancano le verdure nella torta, il pasto dovrebbe essere accompagnato da insalata o altre verdure o da un frutto. La pasta frolla o la pasta sfoglia delle torte salate sono ricche di grassi per cui questo tipo di pasto dovrebbe essere consumato solo occasionalmente.
  • Hamburger: la carne tritata di un hamburger è spesso piuttosto grassa. Se si accompagna un hamburger semplicemente con un’insalata, il menu è relativamente equilibrato poiché la quantità di carne è modesta. Attenzione però al doppio hamburger con patatine fritte: questo è un pasto ad altissimo contenuto calorico che dovrebbe essere consumato molto raramente.
  • Kebab: un kebab composto da pane, carne e verdura (pomodori, insalata, cipolle) è un pasto completo, anche se talvolta troppo abbondante. Inoltre il rapporto quantitativo tra le singole componenti non è sempre ideale: chiedete perciò più verdure o mangiate in aggiunta verdura cruda o un frutto.
  • Piatti asiatici: i menu da asporto a base di riso, carne e verdure o le zuppe che contengono tutto possono essere bilanciati. Prestate attenzione ai rapporti quantitativi tra gli alimenti contenenti amido e gli alimenti ricchi di proteine ed assicuratevi che il menu contenga abbastanza verdura o frutta.

Un contributo per la vostra salute
SWICA sostiene i suoi assicurati con contributi dalla COMPLETA PRAEVENTA e dalla OPTIMA per un’analisi nutrizionale e la consulenza così come per la partecipazione a corsi per un’alimentazione sana e consapevole.

01.02.2017


indietro