Consulenza LiveChat

La consigliano volentieri personalmente.

Da lunedì a venerdì: 18.30 – 21.30

Sabato: 8.00 – 17.30

Chat
IT-Leider steht der Chat gerade nicht zur Verfügung Richiamare & contatto

A vostra disposizione 24 ore su 24

Servizio clienti 7x24

santé24 – il vostro servizio svizzero di telemedicina

Sede nelle vicinanze

SWICA Direzione generale Winterthur

Calcolatore dei premi

Ustioni – che fare?

Basta una piccola disattenzione – e ci si è procurata un’ustione. Quali sono le misure di primo soccorso da adottare in caso di ustione? In questo Consiglio per la salute diamo alcuni consigli pratici per raffreddare le ustioni e spieghiamo come procedere.

Ci vuole un attimo per ustionarsi sulla piastra dei fornelli ancora rovente o sulla griglia del forno. Che fare? Aprire il rubinetto dell’acqua fredda e tenerci sotto la parte interessata, o andare subito dal medico? La cosa importante è reagire subito nel modo corretto.

Raffreddare l’ustione
Se possibile, bisogna raffreddare immediatamente la parte ustionata per evitare che l’ustione continui a propagarsi. Se la parte interessata non viene raffreddata, infatti, c’è la possibilità che i tessuti intatti vengano danneggiati anche dopo che è stato eliminato il focolaio dell’ustione. Un altro effetto positivo è che il freddo allevia un po' il dolore.

Come devo raffreddare l’ustione?
L’importante è evitare liquidi od oggetti troppo freddi, perché il troppo freddo e la conseguente riduzione della circolazione sanguigna potrebbero causare danni maggiori. L’ideale è la normale acqua del rubinetto alla temperatura di circa 20°C. Non utilizzare in nessun caso cubetti di ghiaccio o blocchi refrigeranti presi dal congelatore, perché sono troppo freddi. Si può tenere a mente la regola del 20/20/20, ossia raffreddare al massimo il 20 per cento della parte interessata per max 20 minuti con acqua a una temperatura di 20°C.

Dopo che l’ustione è stata raffreddata
Dopo 20 minuti la parte della pelle interessata andrebbe coperta con un panno pulito in cotone o della garza. Per ridurre il dolore si possono utilizzare eventualmente degli appositi medicamenti. Le ustioni che interessano la testa, i genitali, le articolazioni o i palmi delle mani o dei piedi devono essere trattate da un medico. Si consiglia di consultare un medico anche in mancanza di protezione vaccinale contro il tetano. Se l’estensione dell’ustione supera l’8 per cento della superficie corporea o in caso di ustioni di grado superiore, che presentano ad es. grandi bolle o un colore biancastro, è indispensabile una valutazione ed eventualmente una terapia immediata in una struttura ospedaliera.

Un’attenzione speciale per i bambini
Se a subire un’ustione è un bambino, è preferibile che ci siano sempre almeno due persone per trasportarlo dal medico: in questo modo, durante il viaggio una persona potrà dedicarsi solamente al bambino e riconoscere e gestire eventuali complicazioni.

Per ulteriori domande sulla vostra salute, in qualità di assicurati SWICA, potete contattare i medici e il personale medico di santé24, a vostra disposizione per una consulenza gratuita 24 ore su 24. Su richiesta, santé24 vi fissa un appuntamento con un medico. Tel. +41 (0)44 404 86 86. L’app medica BENECURA aiuta gli assicurati SWICA inoltre a eseguire un controllo digitale dei sintomi (SymptomCheck) e vi fornisce consigli su come agire. In caso di contatto con santé24, il cliente decide di volta in volta se fornire a santé24 l’accesso alle informazioni sul suo stato di salute presenti nel SymptomCheck.

16.01.2019

indietro