Consulenza LiveChat

La consigliano volentieri personalmente.

Da lunedì a venerdì: 18.30 – 21.30

Sabato: 8.00 – 17.30

Chat
IT-Leider steht der Chat gerade nicht zur Verfügung Richiamare & contatto

A vostra disposizione 24 ore su 24

Servizio clienti 7x24

Consulenza sulla salute sante24

Sede nelle vicinanze

SWICA Direzione generale Winterthur

Calcolatore dei premi

Muscoli sempre elastici

Chi pratica uno sport, in particolare la corsa, lo sa: lo stretching è fondamentale. Ma perché è così importante lo stretching per i nostri muscoli? Quando è il momento ideale per fare stretching? Prima o dopo l’attività fisica? Il nostro Consiglio per la salute è andato a fondo alla questione.

Da anni le opinioni di ricercatori ed esperti sono divise per quanto riguarda lo stretching. Quanto senso ha fare stretching? Qual è il modo corretto per fare stretching? Queste e molte altre domande sono emerse nel corso delle innumerevoli discussioni. Comunque, su un punto concordano tutti: in linea di principio, non esiste un modo giusto o sbagliato di fare stretching, o perlomeno non dal punto di vista metodologico.

Ma perché è importante lo stretching?
Innanzitutto, fare regolarmente stretching aiuta a mantenere i muscoli elastici e a migliorare la mobilità corporea. Gli esercizi di allungamento permettono inoltre di ridurre le tensioni muscolari. Prima dello stretching è essenziale eseguire un breve riscaldamento, magari con la classica corsa o con un semplice massaggio dei muscoli con un rullo massaggiante. Alle persone che per esempio soffrono di tensione cervicale, gli esercizi di allungamento muscolare possono fornire un sollievo immediato. Vale quindi la regola che lo stretching è indicato se dà sollievo e fornisce benefici. Se invece provoca dolore, è meglio farne a meno.

Quali sono gli aspetti da considerare?
Oltre ad essere preceduti da un riscaldamento, gli esercizi di stretching dovrebbero generalmente essere adeguati allo sport che si pratica. Durante una sessione di stretching va sempre considerata anche la parte muscolare opposta. In altre parole, se iniziate ad allungare il quadricipite anteriore dovrete proseguire con l’allungamento del quadricipite posteriore. In caso di dolori muscolari, si consiglia di eseguire gli esercizi di allungamento con molta cautela, in modo che le fibre muscolari interessate non vengano sollecitate ulteriormente. Ma la regola più importante è che durante lo stretching i muscoli possono sì tirare, ma l’esercizio non deve assolutamente essere doloroso! Fermatevi quindi non appena sentite dolore.

© Kantonsspital Luzern

Consigli generali per lo stretching

Prima dell’allenamento

  • Stretching attivo e dinamico (con brevi movimenti oscillatori)
  • Breve durata della posizione di allungamento
  • Allungare i muscoli solo finché non li si sente leggermente tirare, quindi rilasciare
Dopo l’allenamento
  • Stretching statico (senza movimento)
  • Leggero allungamento muscolare della durata di 20-90 secondi
  • Rilasciare con calma, evitando assolutamente movimenti bruschi
Se avete ulteriori domande sulla vostra salute, quali assicurati SWICA potete rivolgervi ai medici e al personale medico di sante24, che sono a vostra disposizione per una consulenza telefonica competente e gratuita 24 ore su 24. Su richiesta, sante24 provvederà a fissare una visita medica. Tel. +41 (0)44 404 86 86

26.09.2018

indietro