Consulenza LiveChat

La consigliano volentieri personalmente.

Da lunedì a venerdì: 18.30 – 21.30

Sabato: 8.00 – 17.30

Chat
IT-Leider steht der Chat gerade nicht zur Verfügung Richiamare & contatto

A vostra disposizione 24 ore su 24

Servizio clienti 7x24

Consulenza sulla salute sante24

Sede nelle vicinanze

SWICA Direzione generale Winterthur

Calcolatore dei premi

Miti sul raffreddore alla prova dei fatti

Il freddo è causa del raffreddore e la febbre si cura con una bella sudata - o forse no? Sul raffreddore circolano molti miti. Noi vi spieghiamo quanto c'è di vero in tutto questo.

Il naso che cola, una sensazione di prurito in gola e la voce che rimbomba nelle orecchie – ecco i classici sintomi del raffreddore, noti a tutti. È un dato di fatto, secondo l’Ufficio federale di statistica, gli adulti si ammalano di raffreddore in media tre volte l'anno. Continuate a leggere per scoprire quali «perle di saggezza» hanno un riscontro reale e quali no.

Il freddo provoca il raffreddore
Falso. In inverno, il raffreddore e gli altri malanni di stagione raggiungono il picco, ma il freddo, in quanto tale, non è causa del raffreddore. Da un lato, il nostro sistema immunitario è indebolito dallo sbalzo di temperatura tra l’interno e l’esterno. Dall’altro, l’aria riscaldata dall’impianto di riscaldamento disidrata le mucose, abbassando così le barriere naturali di protezione dell’organismo contro virus e batteri. Il freddo ha dunque solo un effetto indiretto.

Un raffreddore può diventare influenza
Falso. I disturbi in caso di raffreddore e influenza sono simili; per questa ragione, il raffreddore viene definito anche come un’infezione simil-influenzale. Queste due malattie sono però causate da virus diversi. Il raffreddore può pertanto diventare influenza solo quando, a causa del sistema immunitario già indebolito, oltre al virus del raffreddore, si contrae anche il virus dell'influenza.

La vaccinazione contro l’influenza protegge anche dal raffreddore
Falso. Considerato che influenza e raffreddore sono causati da virus diversi, la vaccinazione contro l'influenza non protegge dal raffreddore. Tuttavia, la vaccinazione contro l’influenza è sempre raccomandabile perché l’influenza ha un decorso molto peggiore rispetto al raffreddore.

Lo stress fa ammalare
Vero. In condizioni di stress costante il nostro corpo produce una maggiore quantità di ormoni dello stress, come il cortisolo. Questi ormoni abbassano le barriere del nostro sistema immunitario, rendendoci più vulnerabili alle malattie infettive. La tranquillità e il relax sono dunque essenziali per mantenersi in buona salute.

La febbre si cura con una bella sudata
Falso. Quando il corpo è già indebolito dal raffreddore, la febbre costituisce un ulteriore fattore aggravante. Quasi tutti soffrono di brividi quando hanno la febbre. In questi casi, ovviamente, è giusto stare al caldo, ma bisogna evitare di coprirsi troppo anche perché risulterebbe controproducente e dannoso aumentare ulteriormente la temperatura corporea.

È meglio aspirare col naso che soffiare il naso
Vero. Quando si soffia il naso si genera una pressione elevata all’interno della gola. Pertanto, agenti patogeni possono raggiungere facilmente le cavità paranasali scatenando una reazione infiammatoria, con il conseguente allungamento della malattia. È dunque meglio aspirare col naso.

sante24 - la vostra consulenza telefonica sulla salute
Se avete domande sulla salute, i medici e il personale paramedico di sante24 sono a vostra disposizione per una consulenza qualificata, gratuitamente, 24 ore su 24. Su richiesta potete anche concordare un appuntamento con un medico al n. di tel. +41 (0)44 404 86 86.

 

18.11.2015


indietro