Consulenza LiveChat

La consigliano volentieri personalmente.

Da lunedì a venerdì: 18.30 – 21.30

Sabato: 8.00 – 17.30

IT-Leider steht der Chat gerade nicht zur Verfügung Richiamare & contatto

A vostra disposizione 24 ore su 24

Servizio clienti 7x24

Consulenza sulla salute sante24

Sede nelle vicinanze

SWICA Direzione generale Winterthur

Calcolatore dei premi

Donare sangue può salvare vite

Nel corso della loro vita quattro persone su cinque hanno bisogno di sangue o di un medicamento a base di emopreparati. Purtroppo il sangue scarseggia sovente. Noi vi diciamo quello che dovreste sapere sulla donazione del sangue.

La donazione del sangue non fa tendenza: nella popolazione svizzera soltanto il cinque per cento si mette a disposizione in qualità di donatrici o donatori. Ma la domanda è forte, il fabbisogno giornaliero si situa intono alle 1000 donazioni di sangue. La parte maggiore (19 per cento) si impiega per le terapie contro il cancro.

Nel corpo di un essere umano sano, che pesa 70 chilogrammi, scorrono tra cinque e sei litri di sangue. Questo corrisponde a circa l’8 per cento del peso corporeo, la quantità può però variare a seconda dell’età e del sesso. Durante una donazione si prelevano 450 millilitri di sangue, dunque circa il 10 per cento della quantità complessiva. Le persone che pesano meno di 50 chilogrammi non possono donare il sangue perché la quantità di sangue prelevata deve essere inferiore al 13 per cento della quantità complessiva.

La donazione effettiva del sangue dura soltanto 10 minuti. Per l’intero procedimento si devono però prevedere circa 45 minuti. Prima del prelievo si deve mangiare abbastanza; ma non cibi troppo grassi, e bere a sufficienza. La prima donazione di sangue dura, di regola, un po’ di più, perché il colloquio con l’infermiera specializzata e il prelievo stesso richiedono più tempo.

Al massimo quattro donazioni all’anno

In comparazione alla quantità complessiva del sangue nel corpo, quella del sangue donato è così esigua che l’organismo compensa rapidamente la perdita. La ricostituzione di nuovi globuli rossi nel midollo osseo dura però varie settimane. Per questo si può donare il sangue al massimo tre o quattro volte l’anno.

Dato che la perdita di liquido viene ricostituita entro 24 ore dalla donazione, in questo tempo si deve bere a sufficienza ed evitare grandi sforzi. Se ci si sente bene dopo la donazione, si riprendere a guidare un’automobile dopo una pausa distensiva di 30 minuti. Durante due giorni si devono evitare la pratica di sport di punta e le immersioni subacquee; per tutte le altre attività sportive ci si può basare sulle proprie sensazioni.

App informativa
Volete sapere dove si può donare sangue nelle vostre vicinanze? L’app Donazioni di sangue vi indica come procedere.

Volete donare sangue? In questo caso dovete soddisfare, tra l’altro, i seguenti criteri:

  1. Siete in buona salute.
  2. Avete un’età compresa tra 18 e 60 anni (prima donazione) o 75 anni (donatori abituali).
  3. Il vostro peso corporeo è di almeno 50 chilogrammi.
  4. Negli ultimi 12 mesi non avete subito operazioni importanti né avete avuto un parto.
  5. Non fate uso di droghe e non cambiate sovente il partner sessuale e non ne avete uno nuovo.
  6. Non assumete determinati medicamenti.
  7. Voi avete rispettato i tempi d’attesa dopo soggiorni in paesi nei quali ci sono malattie infettive specifiche.
  8. Negli ultimi quattro mesi non vi siete fatti tatuare né vi siete fatti applicare piercing.
  9. Tra il 1980 e il 1996 non avete soggiornato per più di sei mesi nel Regno Unito (UK).
  10. Dal 1980 non avete avuto nessuna trasfusione di sangue.

Nel sito webwww.blutspende.ch/it apprenderete tutto quello che riguarda la donazione di sangue.

 

17.08.2016


indietro